Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 27 Febbraio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli: analisi di un primo tempo da incubo, ecco come Gasp ha imbrigliato gli uomini di Sarri

28/08/2017 16:00

Napoli: analisi di un primo tempo da incubo, ecco come Gasp ha imbrigliato gli uomini di Sarri |  Sport e Vai

Il Napoli ha ribaltato la gara di ieri con una rimonta strepitosa, inaugurata dal gol da cineteca di Zielinski e conclusa dal primo gol di Rog, ma andiamo ad analizzare quello che è successo nei primi 45 minuti.

Il tecnico orobico Gasperini è riuscito ad imbrigliare gli uomini di Sarri proprio come nello scorso campionato, grazie ad una marcatura a uomo a tutto campo e continui raddoppi che hanno praticamente chiuso ogni linea di passaggio, per poi ripartire a gran velocità con la fantasia di Ilicic e Gomez e la profondità di Petagna. Il Napoli ci ha messo del suo, il ritmo del possesso è stato troppo lento, la manovra poco precisa, Hamsik ha chiuso la gara con una delle percentuali di passaggi riusciti più basse dell'era Sarri (74%), Jorginho non è che abbia fatto molto meglio del capitano, il centrocampo quindi ha finito per affollarsi di maglie atalantine, e per cercare di allargarle più volte Mertens è stato costretto ad abbassarsi sulla trequarti per ricevere il pallone tagliando di fatto un reparto troppo statico.

Nel secondo tempo la situazione si è praticamente ribaltata. Gli ingressi di Allan, Diawara e Rog hanno rivitalizzato il centrocampo, garantendo maggiore ampiezza e fluidità di gioco. L'Atalanta, complice anche un inevitabile calo fisico visti i ritmi tenuti nella prima frazione di gara, non è più riuscita a fare densità in quella zona di campo offrendo al Napoli spazi micidiali. I cambi operati dal tecnico partenopeo si sono dunque rivelati decisivi dal punto di vista tecnico-tattico, un chiaro segnale a tutti quelli che gli rimproverano di non saper gestire una rosa ampia. 

L'Atalanta di Gasperini è stata l'unica squadra in grado in questi due anni di mettere in difficoltà il Napoli di Sarri, ma questa volta non è bastato. Gli azzurri grazie ai colpi dei fuoriclasse, alla spinta del San Paolo e ad un pizzico di fortuna hanno conquistato tre punti fondamentali al termine di una gara molto delicata. E chissà che vincendo queste gare "sporche" non possa arrivare il definitivo salto di qualità per arrivare fino in fondo.

 

A cura di Jacopo Ottenga


Tags: serie a napoli atalanta analisi napoli-atalanta

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE