Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Allan: “Non porto rancore, ma c’è stato un incidente”

13/10/2020 13:25

Napoli, Allan: “Non porto rancore, ma c’è stato un incidente” |  Sport e Vai

Allan si racconta. Il giocatore brasiliano ha lasciato Napoli per l’Everton e per ritrovare Carlo Ancelotti. E sul sito ufficiale della squadra inglese arriva una lunga intervista nel quale parla anche del suo periodo partenopeo a cominciare dai momenti più difficili: “C’è stato un momento difficile in cui abbiamo perso diverse partite e sono nate alcune discussioni - racconta il centrocampista - Ma quel piccolo incidente, durante i miei cinque anni al Napoli, non toglie niente alla mia storia in un club così grande. E’ stato l’unico momento sbagliato: cose che accadono da cui impariamo, ma non esistono rancori. Provo gratitudine, ringrazierò sempre il presidente De Laurentiis per l’opportunità che mio ha dato di indossare quella maglia e ringrazierò sempre i tifosi per come mi hanno abbracciato”. 

Il rammarico

E dei cinque anni napoletani, Allan ricorda anche la più grande delusone: “Ci è mancato solo lo scudetto. Ricordo lo spettacolo che regalavamo con Sarri. In campo, a livello di movimenti, c’era un’armonia fantastica. Tutti ammiravano il nostro calcio e non vedevano l’ora di andare allo stadio a guardare il Napoli, è mancato solo lo scudetto. Ancora oggi mi fa male non esserci riuscito. E’ il mio unico rimpianto”. 


Tags: napoli aurelio de laurentiis Allan

Articoli Correlati