Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Montella vuol rialzarsi contro l'Inter: Ho sempre vinto soffrendo

14/12/2019 14:38

Montella vuol rialzarsi contro l'Inter: Ho sempre vinto soffrendo |  Sport e Vai

Senza Ribery che ne avrà per dieci settimane (" E’ un’assenza pesante. E’ più grande come uomo che come calciatore. Gli faccio un grosso in bocca al lupo. Non entro nelle dinamiche dell’operazione. Rispetto la scelta") e con la spada di Damocle di un esonero che lo accompagna da tempo, Montella aspetta la gara con l'Inter di domani sera per vedere se la sua Fiorentina è capace di una reazione forte: "Mi aspetto una squadra forte che si sta contendendo con merito con la Juventus il primo posto: l'Inter ha forza e temperamento, forza in attacco. Sarà una partita di altissimo livello". Il momento è complicato: "È stata una settimana particolare per tutti, per la società e per la squadra ma soprattutto per Franck che ha dimostrato di essere un grande uomo. Gli faccio il mio in bocca al lupo. Io nella mia carriera sono caduto tante volte ma mi sono sempre rialzato. Io sono carico e lucido, ho grande voglia di rivalsa e sotto questo punto di vista sono molto sereno. La squadra reagirà e metterà in campo tutto. Ho percepito anche la vicinanza della società. La squadra è unita, domani giocheranno mettendo in campo tutta la loro energia. Mi fanno piacere questi attestati di stima da parte della squadra". Le 4 sconfitte di fila pesanto: "C’è stata la fase dell’esaltazione, ora siamo in una fase di difficoltà, ma fa parte del percorso. Ho scalato tante montagne e poi ho visto il sole. E’ un momento cruciale perché arriva la prima della classe. Dobbiamo fare di più. Tutto quello che ho avuto nella vita, l’ho ottenuto con il sacrificio. Non ho mai mollato. A livello professionale è un momento difficile, ma sono sicuro che ne uscirò migliorato come allenatore". Ultime riflessioni su Lautaro Martinez ("Giocatore fortissimo nel giro della nazionale. Pochi anni fa è stato pagato 20 milioni. Gioca per la squadra e vede la porta") e Conte: "Ha dato alla squadra una mentalità simile alla sua".

 


Tags: inter ribery montella

Articoli Correlati