Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Montella: Milan può finire davanti all'Inter, closing non è alibi

03/03/2017 13:28

Montella: Milan può finire davanti all'Inter, closing non è alibi |  Sport e Vai

MONTELLA MILAN - "La situazione societaria non ci deve interessare da vicino. Il closing non è un alibi, dobbiamo restare concentrati cercando di pensare alla partita con il Chievo. I ragazzi hanno dimostrato una grande maturità e ci tengono a fare bene". Così Vincenzo Montella in conferenza stampa a Milanello. L'aeroplanino carica i suoi in vista della gara di domani sera a San Siro contro il Chievo Verona, cercando di non distrarre i propri calciatori dalla vicenda closing.

Il Chievo è ormai una realtà, e Rolando Maran è uno degli allenatori più in gamba del nostro campionato: "Sono una Juventus più piccola - afferma Montella - ,domani ci aspetta una gara ostica e difficile. Sono una squadra ben organizzata con una mentalità tipica italiana, sanno difendersi e ripartire. Noi recupereremo Romagnoli che ora sta meglio, poi valuterò Calabria che ieri ha avuto la febbre. Inoltre sia Antonelli che Montolivo stanno recuperando in fretta e magari li avrò a disposizione tra poco".

Fino a questo momento l'utilizzo di Sosa ha escluso quello di Locatelli, ma l'allenatore rossonero apre ad una nuova soluzione tattica: "Li sto provando insieme e non è escluso un loro impiego in contemporanea, Locatelli è un ragazzo intelligente che si mette a disposizione e ha voglia di imparare. A Sassuolo abbiamo ritrovato il gol di Bacca, e sono convinto che questa sia la svolta per lui. E' l'arma in più di questo Milan e ci può portare in Europa con i suoi gol". Attualmente il Milan è ad un solo punto di distanza dai cugini nerazzurri e Montella non nasconde la propria voglia di superare i rivali: "Peccato per le sconfitte con Udinese e Sampdoria che ci hanno leggermente ridimensionato, ma per il resto abbiamo mantenuto una classifica costante. Dobbiamo ambire a superare l'Inter perchè sarebbe bello finire davanti a loro, magari ottenendo la qualificazione in Europa". Infine chiosa sulla questione arbitri: "Non mi va di parlare di arbitri, in genere lo faccio raramente. Loro sono come il pallone, sono necessari per svolgere una partita di calcio".

 

Valter Spada


Tags: milan montella closing

Articoli Correlati