Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 13 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Serafini: Ha ragione Ibrahimovic, è deprimente

24/03/2023 07:52

Milan, Serafini: Ha ragione Ibrahimovic, è deprimente |  Sport e Vai

Si sofferma sul difficile momento del Milan Luca Serafini nel suo editoriale per Milannews. Questi i passaggi principali

Ha ragione Ibra. Ha assolutamente ragione lui: questa squadra era pronta a vincerlo, uno scudetto, ma non a difenderlo.  Il bilancio del 2023 in Italia è devastante, deprimente: 15 punti in 12 partite in campionato, spazzati via in Coppa Italia e Supercoppa. Un mezzo disastro, un cammino in spiegabile a ritmi da lotta salvezza.

Moduli o non moduli, si sono persi per strada Calabria, Kjaer, Gabbia, Pobega, Vranckx, Adli. Non cambiano di una virgola le cose in alcun modo Rebic, Origi, De Ketelaere (anzi, dopo il loro ingresso contro Fiorentina e Udinese la squadra ha preso un altro gol), Florenzi e Ibra sono convalescenti, Leao è smarrito, Tomori sotto rendimento. Si salvano Maignan, Kalulu, Theo, Giroud mentre Tonali, Bennacer e talvolta Krunic corrono a perdifiato. A vuoto, non per colpa loro. Sono riapparsi dal nulla Touré e Bakayoko, Diaz e Messias fanno quello che possono, Saelemakers è intermittente come la squadra.

Occorre un reset fisico e mentale profondo. Continuo a credere che il bilancio degli ultimi 3 anni sia ampiamente in attivo... Le rovinose cadute aiutano a crescere, a condizione che le esperienze vengano metabolizzate e se ne faccia tesoro.

 


Tags: milan ibra Calabria

Articoli Correlati