Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 5 Agosto 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Pellegatti: Ecco perchè è anche un giorno allegro

25/05/2021 15:05

Milan, Pellegatti: Ecco perchè è anche un giorno allegro |  Sport e Vai

Ha sperato fino all'ultimo che si arrivasse ad un accordo ma alla fine si è arreso anche lui. Carlo Pellegatti è dispiaciuto per come è andata a finire la telenovela Donnarumma, senza lo sperato happy end ma sul suo canale youtube prova a guardare il bicchiere mezzo pieno. La storica voce di Milan Channel dice

“Donnarumma, da ieri sera, non è più il portiere del Milan. La società ha avvisato il giocatore che Mike Maignan sta facendo le visite mediche, e come vi avevo accennato tempo fa, il primo o il secondo giorno dopo la fine del campionato sarebbe successo qualcosa di grosso. Ecco che così è stato, il Milan ha preso la decisione di lasciare andare Donnarumma. Maignan con Lloris si gioca il posto da titolare nella nazionale francese per l’imminente Europeo. È un giorno comunque triste, da una parte, perché non volevo finisse così l’avventura al Milan di un ragazzo che abbiamo applaudito e ammirato. E invece l’avventura è finita per questione economiche, del suo entourage e perché il giocatore non ha mai detto di voler rinnovare a 8 milioni, ma minimo a 10 milioni. Però è anche un giorno allegro perché arriva un portiere forte che il Milan in maniera intelligente ha bloccato da 2 mesi. Oggi possiamo contare su una società più forte. L’offerta di 8 milioni è sul tavolo di Donnarumma da 4/5 mesi, e la società ha deciso di non andare oltre una certa cifra, che non è stata accettata. L’agente ha rifiutato ogni trattativa e il Milan e andato a prendere un altro portiere, tenendo una linea e perseguendola. La dirigenza non è scesa a compromessi, per questo ne esce rafforzata”.


Tags: milan Donnarumma Pellegatti

Articoli Correlati