Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 31 Gennaio 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, la maturità di Tonali: fascia? Così non mi piace

01/10/2022 23:29

Milan, la maturità di Tonali: fascia? Così non mi piace |  Sport e Vai

Intervistato da DAZN al termine della gara vinta contro l'Empoli, il centrocampista del Milan, Sandro Tonali dimostra una grande maturità a partire dalla risposta sul momento non brillantissimo di Charles De Ketelaere:

Non è semplice per lui. E' stato uno che è arrivato e ha giocato fin da subito. E' semplice perché siamo giovani e portiamo tutti subito ad adattarsi, però viene da un altro campionato. Non sta facendo male, gli servono solo altre partite.

Poi, sulla frase di Pioli che vede la squadra "non più giovane", Tonali spiega:

Siamo più esperti? Sì, questa è una gara che due anni fa non avremmo portato a casa. Cambia, perché trovare le motivazioni per fare gol dopo che ha subito il pareggio a due minuti dalla fine vuol dire tanto.

E sulla rimessa che ha portato al gol di Rebic, battuta proprio da Tonali molto avanti rispetto al punto in cui era uscita la sfera:

L'ho giocata da lì perché ho pensato solo che se non avessi messo in gioco subito il mister mi avrebbe mangiato. Poi, è stato bravo Leao a seguire il gioco. Ho battuto lì e sono cose che accadono nel calcio, il mister mi ha passato la palla e non ho pensato a dove stavo battendo.

Fascia da capitano?

Sono felice di questo, ma avrei preferito indossarla in un'alta situazione e non dopo due infortuni, anzi tre perché c'è anche Theo. Spiace per loro e anche per Alexis (Saelemaekers, ndr). Compensata la partenza di Kessié? Franck aveva un peso importante. Però quest'anno dobbiamo farne a meno. Giochiamo io e Ismael (Bennacer, ndr) e stiamo crescendo. Non è facile perché le responsabilità sono tante, ma dobbiamo continuare a fare così.


Tags: milan Empoli Sandro Tonali

Articoli Correlati