Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 29 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Messias: Farò cambiare idea a tutti, vi spiego perchè mi hanno preso

03/09/2021 14:11

Messias: Farò cambiare idea a tutti, vi spiego perchè mi hanno preso |  Sport e Vai

Di retorica sulla favola di Messias se n'è spesa anche troppa. L'ex Crotone si presenta al Milan e vorrebbe far parlare i fatti, ricordando che per arrivare in alto solo il talento non basta, solo il lavoro non basta. Serve dare sempre il massimo.

Dopo aver chiarito sul suo ruolo ("Io sono nato esterno d'attacco, poi ho fatto bene anche sotto punta. Deciderà lui dove farmi giocare") d aver svicolato sul miglior brasiliano del Milan ( "Fare solo un nome è difficile. C'erano tanti grandi giocatori brasiliani e non, tutti giocatori che mi hanno fatto emozionare. Quello era un Milan da sogno che ti faceva divertire") arriva qualche proclama non da poco

"Anche l'anno scorso poteva vincere lo scudetto. Nelle prime partita ho visto una squadra aggressiva, ci sono tanti giocatori importanti. Ci proveremo. Quando sono arrivato qui non ho dormito. Alle 2 mi ha chiamato il mio procuratore per darmi la notizia. Poi ho parlato con tutti, anche con Maldini. Ero felicissimo. Capisco i tifosi che si aspettavano un nome importante. Il Milan mi ha dato fiducia, io devo ricambiarla, alla fine deve parlare il campo e non io. Io porterò la mia voglia di lavorare e il mio modo di giocare. Sogno di vincere lo scudetto e la Champions.  Sono maturato tanto, arrivo qui a 30 anni che è diverso che arrivare qui a 20 anni quando hai una testa diversa. Se sono arrivato adesso è perchè doveva andare così. C'erano il Monza e altre squadre, ma quando c'è il Milan le altre passano in secondo piano. Maldini e Massara mi hanno studiato, hanno visto qualcosa di importante, altrimenti non mi avrebbero preso. Sanno cosa posso dare. Io spero di infiammare presto San Siro". 


Tags: milan maldini Messias

Articoli Correlati