Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 15 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Marelli: Niente rosso a Del Piero, che errore e poi quell'Avellino-Napoli

02/04/2020 12:42

Marelli: Niente rosso a  Del Piero, che errore e poi quell'Avellino-Napoli |  Sport e Vai

Intervistato da Malpensa 24 l'ex arbitro Luca Marelli ricorda due partite in particolare della sua carriera. Una in positivo e l'altra in negativo. "Un bel ricordo è la finale dei playoff di C tra Avellino e Napoli al Partenio del 2005. La partita che in assoluto mi ha dato più emozioni. Era la gara di ritorno. All’andata era finita pari e al ritorno vinse l’Avellino che fu promosso in serie B. Arbitrai bene, tanto che anche i giornali di Napoli del lunedì diedero un giudizio positivo alla mia prestazione indicandomi come il migliore in campo. A fine partita incontrai il dirigente del Napoli Marino che mi disse che non aveva niente da dire sulla mia prestazione e ancora oggi gli sono riconoscente. E gliel’ho detto anche in trasmissione. Non è scontato quando la tua squadra, una squadra importante, viene eliminata a un passo dall’obiettivo". In negativo ricorda un Modena-Juventus: "Ne combinai di tutti i colori. Sbagliai da entrambe le parti. Sbagliai tutto. Non ho espulso un giocatore del Modena, non ho espulso Del Piero che fece un’entrata a martello su Campedelli. Feci talmente male da essere sospeso per 5 settimane. Peraltro meritate. Mi chiamò il mio migliore amico e mi chiese cosa fosse successo perché stava sentendo di mille polemiche scoppiate per la mancata espulsione di Del Piero. Fuori dallo stadio vidi Campedelli con le stampelle. Fu davvero una brutta giornata",


Tags: napoli marino del piero

Articoli Correlati