Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 27 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Marelli fa chiarezza sul vai a ca...di Marinelli e su proteste Juve

28/11/2021 08:03

Marelli fa chiarezza sul vai a ca...di Marinelli e su proteste Juve |  Sport e Vai

Può un arbitro essere promosso per 95', con giudizi eccellenti, e contemporaneamente invitato a fermarsi per un paio di turni per un errore allo scadere? Può per Luca Marelli che analizza sul suo canale youtube gli episodi discussi di Venezia-Inter e Juventus-Atalanta. A Venezia l'arbitro Marinelli è stato divino, a suo dire, per tutta la partita ma dovrebbe essere punito per quanto accaduto nel finale.

Ecco cosa è successo: Haps prende la palla con la mano in area, l'Inter reclama il rigore, Marinellli lascia correre ma viene richiamato dal Var Irrati. Marinelli non sembrava convintissimo ma quando è iniziata la review da parte dei due arbitri al video ha capito che forse la decisione che aveva preso era sbagliata. Mentre si è avvicinato al monitor in campo ha urlato "va a ca**re" e, in realtà, l'on-field review è stata velocissima. Quasi inesistente. Un occhio allo schermo e in un istante è tornato in campo per chiamare il penalty.

Spiega Marelli: "C'è chi pensa che abbia mandato a ca...Irrati, io penso che Marinelli sull'episodio del rigore si sia perso il fallo di mani, lui sapeva di aver arbitrato benissimo e sapeva che se Irrati l'aveva richiamato il fallo c'era. Quel mani è in effetti punibile, il braccio altissimo rispetto alla sagoma è già sufficiente. La mia sensazione è che Marinelli si sia avvicinato al monitor arrabbiato con se stesso, ha visto il mani ed ha dato il rigore ma il suo atteggiamento non mi è piaciuto. Doveva sapere che le telecamere erano tutte su di lui, doveva controllarsi. Io questo comportamento lo punirei, un paio di turni a riflettere lo metterei nonostante la prova bella. Quell'ultimo minuto è inaccettabile, non può lasciarsi prendere dai nervi"

 

Marelli applaude anche Ayroldi per Juve-Atalanta: "Ayroldi ha arbitrato una gara complessa con 33 falli, 9 ammoniti: un appunto, è stato frettoloso nell'ammonizione di Cuadrado al 50'. Al 5' tocco di mani di Bonucci in area ma non aumenta il volume del corpo, non è rigore. Al 75' contatto tra Cuadrado e Pasalic ma anche qui non c'è penalty; apprezzo che abbia lasciato correre, al massimo era fallo per l'Atalanta. Al 77' protesta per ammonizione di Bernardeschi che ha avuto una reazione eccessiva: bravo Ayroldi che ha lasciato la norma del vantaggio per l'Atalanta e ad azione esaurita ha deciso di estrarre il giallo per Bernardeschi. Infine al 92' mani di Mahele su cross dalla sinistra di Bernardeschi, anche in questo caso non è punibile. Non è il braccio che si muove verso il pallone ma il contrario, inoltre è stato colpito di schiena, il braccio era leggermente fuori sagoma ma il movimento era assolutamente naturale. Nel complesso Ayroldi mi è piaciuto molto".


Tags: rigore ayroldi irrati

Articoli Correlati