Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 22 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Maradona difende Messi: Basta rompergli le scatole

13/07/2015 16:18

Maradona difende Messi: Basta rompergli le scatole |  Sport e Vai
“Basta rompere le scatole a Messi, va trattato come tutti i giocatori che vanno in nazionale. Ma occhio: non ha ucciso né stuprato nessuno". Diego Armando Maradona scende in campo per difendere la Pulce, sotto attacco mediatico dopo la finale persa in Coppa America. El Diez parla a Olè e se la prende con la squadra e non con il campione del Barcellona: "Il Cile è stato superiore, ha avuto più determinazione, mentre alcuni giocatori dell'Argentina camminavano. E non parlo di Messi. Lui continua a essere il fenomeno di sempre. Solo 4 o 5 reggevano per 90’. Quello che non ha fatto l'Argentina è attaccare: abbiamo una squadra che attacca, ma se sono gli altri ad attaccare te, devi avere un piano B. L'Argentina non può perdere neppure a bocce col Cile". In croce però è stato messo proprio Messi: "È logico attaccare Messi, è facile. Abbiamo il migliore del mondo che fa quattro gol con la Real Sociedad, poi viene qui e non tocca palla, voi dite. Però, porca miseria, siete argentini o svedesi? Basta, non esiste fare un sondaggio per vedere se deve giocare in nazionale oppure no. Piuttosto non dobbiamo abituarci ad arrivare sempre secondi. E’ vero però che i calendari internazionali sono un problema: anche a me non fu dato tempo per lavorare. Io ero di fatto solo un selezionatore, non un allenatore. Martino deve fare qualcosa per riuscire ad allenare, deve alzare la voce quando si stilano i calendari”. Stefano Grandi

Tags: messi Martino maradona Argentina Coppa America

Articoli Correlati