Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Liga, Bomba lacrimogena al Madrigal era attentato premeditato

16/02/2014 15:12

Liga, Bomba lacrimogena al Madrigal era attentato premeditato |  Sport e Vai

Non sarebbe stato un gesto istintivo quello del tifoso spagnolo che ieri ha lanciato una bomba lacrimogena all’interno dello stadio Madrigal durante il match tra Villarreale e Celta Vigo ma un attentato premeditato con l’idea di generare caos. E’ la conclusione cui sono arrivati gli inquirenti che stanno indagando sull’episodio occorso ieri sera. Il lancio di lacrimogeni in campo ha causato la sospensione per un quarto d'ora di Villarreal-Celta subito dopo il gol ospite di Orellana. Dopo 4 minuti dal lancio è scoppiato il panico: lacrimogeni in campo e caos ovunque. Il pubblico è scappato abbandonando in massa lo stadio, i giocatori sono fuggiti negli spogliatoi tra attacchi di tosse e di lacrime. La gara sarà poi ripresa e terminerà con il successo per 2-0 del Celta ma si cerca ancora il colpevole del folle gesto. Sono stati analizzati i video della sicurezza, che hanno identificato solo che il soggetto che ha lanciato i lacrimogeni aveva un passamontagna. Il teppista è scappato subito dopo aver lanciato la bomba lacrimogena, senza aspettare di vedere l’effetto della sua azione che ha costretto oltre 20 persone a recarsi dal medico a seguito di problemi respiratori, prurito agli occhi e reazioni nervose. Lo stadio del Villarreal ora è a serio rischio maxi-squalifica.

Stefano Grandi


Tags: villarreal bomba Celta lcarimogeni

Articoli Correlati