Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Lazio-Torino 3-3, Candreva all'ultimo respiro salva Reja

19/04/2014 17:14

Lazio-Torino 3-3, Candreva all'ultimo respiro salva Reja |  Sport e Vai

ROMA – Quando Immobile a pochi secondi dal 90’ aveva messo alle spalle di Berisha il gol del 3-2 per il Torino sembrava doversi rivivere il bis della vittoria in extremis dei granata di domenica scorsa e che il quarto successo di fila del Toro potesse aprire un’autostrada per la qualificazione all’Europa League. Ventura però non aveva fatto i conti con una Lazio mai così pazza da quando c’è Reja e così al 5’ di recupero è arrivato il gol del 3-3 di Candreva per un pari che forse non serve a nessuna delle due, ma che è il risultato più giusto. In avvio meglio il Toro per mezzora con una Lazio imprecisa ma il finale di tempo è frenetico: Bovo colpisce una traversa per i granata ma la pressione biancoceleste nell’ultimo quarto d’ora spariglia tutto fino al gol del vantaggio laziale con Mauri che incorna in rete su sponda di Novaretti da centro area. Il Torino del secondo tempo però è più autoritario e dopo aver sfiorato il gol con Glik (tiro alto sulla traversa) al 7’ giunge al pareggio con Kurtic  bravo ad anticipare tutti di piatto su cross di Meggiorini per il suo primo gol stagionale. Il botta e risposta continua ed al 15’ la Lazio si riporta su: Guida concede un rigore per fallo di Padelli su Keita e dal dischetto Candreva con un cucchiaio realizza la rete del 2-1. Vorrebbe difendere il risultato la Lazio ma non è giornata ed il Toro arriva subito al pari quando Tatchidis, entrato da appena sessanta secondi, su angolo di El Kaddouri sfrutta un’amnesia della difesa laziale e mette in rete di piatto. Tutto finito? Sembrerebbe di sì ma il pirotecnico finale cambia il punteggio (non il risultato) per il 3-3 definitivo.

LAZIO (3-4-3): Berisha; Biava, Novaretti, Radu; Cavanda (F.Anderson dal 27’ st), Biglia, Ledesma, Lulic; Candreva, Mauri (Postiga dal 26’ st), Keita (Pereirinha dal 39’ st). A disp. Strakosha, Guerrieri, Ciani, Crecco, Onazi, Minala, Kakuta, Perea. All. Reja.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Kurtic, Vives (Tachtsidis dal 21’ st), El Kaddouri (Gazzi dal 45’ st), Darmian; Immobile, Meggiorini (Barreto dal 35’ st). A disp. Berni, Barreca, Vesovic, Gyasi. All. Ventura.

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Marcatori: Mauri (L) al 42’ pt, Kurtic (T) al 7’, Candreva su rig. (L) al 16’, Tachtsidis (T) al 22’, Immobile (T) al 44’, Candreva (L) al 49’ st

Note: Espulso Novaretti (L) al 34’ st per doppia ammonizione. Ammoniti Bovo (T), Lulic (L), Vives (T), Glik (T), Novaretti (L), Radu (L)

 

 


Tags: lazio ventura torino Vives candreva Radu Mauri immobile Glik Kurtic berisha novaretti

Articoli Correlati