Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 16 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

L'odissea dell'ex capitano del Napoli: Minacciato da multinazionale

20/07/2021 19:58

L'odissea dell'ex capitano del Napoli: Minacciato da multinazionale |  Sport e Vai

Ha dell'incredibile la vicenda raccontata da Pino "Batman" Taglialatela ai microfoni di Radio Marte. L'ex portiere e capitano del Napoli, infatti, è al centro di una battaglia giudiziaria con una potente multinazionale proprio a causa del suo soprannome legato all'Uomo Pipistrello, guadagnato sul campo negli anni novanta quando difendeva i pali di un Napoli che, dopo i fasti maradoniani, scivolava sempre più inesorabilmente verso il declino e difficoltà di ogni sorta, tecniche ed economiche.

Tagliatela vs Batman: è guerra

Ecco il racconto di Taglialatela:

"È successa una cosa alquanto particolare. Parte tutto dal 1995 e dal soprannome di Batman: la DC Comics ci ha aggredito e il vero Batman si è scagliato contro di me. Loro sono sicuramente più forti. Mi hanno chiesto di rimuovere il marchio, che poi comunque non è quello di Batman ma Pino Bat. Volevamo registrarlo ma la cosa ha dato fastidio e si è scatenato l'inferno, con il vero Batman fuori la porta. Stiamo lottando, ci sollecitano a rimuovere marchio e immagini. Non abbiamo fatto e non facciamo merchandising, quella maglia fu unica: chi ce l'ha, ce l'ha. Volevo registare il marchio con l'agenzia che mi segue ma perché l'ho creato io. Ci hanno scritto da ogni parte d'Europa, ci è stato intimato persino di togliere le immagini dal sito".

Un vero e proprio incubo:

"La nascita del marchio? Io amavo Goldrake, il marchio è l'alabarda spaziale stilizzata un po', non ha nulla a che vedere con un pipistrello. Il Pino Bat lo rimuoveremo ma per una questione affettiva non voglio perdere il marchio, fa parte della mia carriera. Come ci sono arrivati? Non ne ho idea, non abbiamo creato maglie o altre cose da mettere in vendita, non lo farò mai. Magari volevo fare una replica della maglia, mi spiace non poter usare questo marchio per fare qualche copia e regalarla, non venderla. Penso che comunicheremo con loro sperando che ci lascino il nostro marchio. Molti mi scrivono quando vengono a Ischia, se posso dare una piccola gioia sono a disposizione".


Tags: denuncia taglialatela batman

Articoli Correlati