Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 8 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Kessie: Ecco perchè esulto col gesto del militare

21/09/2017 15:32

Kessie: Ecco perchè esulto col gesto del militare |  Sport e Vai

Tutti in riga, c'è Kessie. L'ex Atalanta si è preso di forza il centrocampo del Milan, diventando uno dei pochi “insostituibili” di Montella. il numero 79 milanista ha infatti giocato finora nove partite su dieci, saltando solo la trasferta in Macedonia di Europa League e senza mai essere sostituito. Benedetti quei 28 milioni di euro, con Kessie il Milan ha trovato un soldato sempre pronto ad aiutare la causa e a proposito di soldati il profilo Twitter della Serie A TIM riporta alcune parole del giocatore in cui si racconta perchè dopo ogni gol esulta con il saluto militare: "Papà era calciatore. Poi divenne un militare ma morì di malattia: io avevo 11 anni. Il gesto del militare è per lui.". Forza fisica e qualità mixate con armonia, Montella ne è già stregato: “Kessie è straordinario, di un’intelligenza sublime”. Anche la curva rossonera se n'è accorta: Kessie è ormai un idolo indiscusso. E quando c'è lui in campo, tutti sugli attenti...


Tags: milan montella Franck Kessie

Articoli Correlati