Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, lo stretto necessario per una sessione da 6,5

03/02/2015 10:27

Juventus, lo stretto necessario per una sessione da 6,5 |  Sport e Vai

Se è prima in Italia con l’impressione di essere ancora troppo superiore alle altre la necessità di rafforzarsi a campionato in corso non è certo una priorità rispetto ad affari che si possono fare in futuro. Giocatori che ti fanno fare il salto di qualità in ottica ottavi di Champions sono rari come la neve ai tropici quindi era logico aspettarsi che non fosse certo la Juventus una delle squadre più bisognose di vendere e comprare nel mese di gennaio. Qualcosina però si è mosso anche in casa bianconera.

Difesa – Il vero punto di forza della truppa di Massimiliano Allegri. Una squadra che difficilmente prende gol e che potrà contare a breve anche sul rientro di Barzagli, che può essere considerato come un vero e proprio acquisto. Per il pacchetto arretrato dunque Marotta e soci si sono mossi si, ma in ottica futura e col pensiero già rivolto a giugno.

Centrocampo – Due ritorni da fine prestito, ovvero quello di De Ceglie e quello di Sturaro, giudicato pronto per il salto di qualità dopo quanto di buono fatto vedere nel Genoa. Imn un reparto che può contare su nomi come Vidal, Marchisio, Pirlo e soprattutto Pogba non sarà facile trovare spazio per l’ex-rossoblù, ma evidentemente si è preferito farlo maturare già nell’ambiente bianconero a riprova del fatto che si punta si di lui. Il giovane Mattiello invece passa sempre in prestito al Chievo, dove potrà farsi le ossa.

Attacco – Si cercava Zaza, ma niente da fare, Squinzi non ne ha voluto sapere e lo manterrà al Sassuolo fino alla fine della attuale stagione. Quindi come sopperire alla partenza di Giovinco, convinto dalla vagonata di milioni che il Toronto gli ha offerto per salutare l’Italia e passare nella MLS? Semplice, con un ritorno da molti criticato ma assai gradito da Allegri, che stravede per lui: Alessandro Matri. Dopo una buona prima metà di stagione al Genoa l’attaccante torna in bianconero dopo i tanti successi ottenuti sotto la guida di Antonio Conte. Considerando che quel poco da fare è stato fatto tutto sommato bene il mercato juventino è decisamente più che sufficiente.


Tags: juventus giovinco matri voti sturaro Calciomercato

Articoli Correlati