Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 24 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, missione fuga: Con l'Atalanta come una finale

14/03/2018 10:15

Juventus, missione fuga: Con l'Atalanta come una finale  |  Sport e Vai

Raramente la Juventus sbaglia simili match point ma il recupero di questo pomeriggio con l'Atalanta è un ostacolo da prendere a morsi, da superare con rabbia e fame perchè in palio c'è qualcosa di più di una semplice vittoria. L'occasione di portarsi a +4 dal Napoli e di andare in fuga ha un valore inestimabile. Consentirebbe ai bianconeri di mettere ulteriore pressione a una squadra che ha dimostrato di soffrire proprio l'aspetto psicologico, di aspettare con serenità il sorteggio di Champions e di poter cullare il sogno-Triplete con maggior convinzione. Tre motivi per non sottovalutare l'Atalanta che già in coppa Italia ha dimostrato di saper essere pericolosa. Nel campionario dei luoghi comuni si parla sempre di “tutte finali da qui a maggio” ma quella di questo pomeriggio deve avere lo spessore di una finale. Contro l'Udinese ad impressionare non sono state solo le magie di Dybala ma la cattivera agonistica messa su ogni palla, la rabbia anche contro un avversario tecnicamente assai inferiore e con motivazioni minori. Lo stesso spirito si dovrà rivedere contro i bergamaschi come ha provato a spiegare Allegri: "Con l'Atalanta dobbiamo giocare con lo stesso rispetto che abbiamo avuto con l'Udinese. Il Napoli è lì, c'è ancora lo scontro diretto. Dobbiamo pensare all'Atalanta, una squadra che fisicamente ci impegna molto. Ripeto: il Napoli non è tagliato fuori dallo scudetto". Ma questo pomeriggio, se la Juve fa la Juve, sicuramente potrebbe essere un po' più lontano...

Stefano Grandi


Tags: juventus atalanta fuga

Articoli Correlati