Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, Marotta: Witsel e Betancur sì, Brozovic non ci interessa

03/10/2016 10:55

Juventus, Marotta: Witsel e Betancur sì, Brozovic non ci interessa |  Sport e Vai

JUVENTUS MAROTTA WITSEL BROZOVIC - 

Due sì e due no per la Juventus che sarà. Beppe Marotta, in un lungo intervento a “la Politica nel pallone” su GrParlamento, parla dei colpi di mercato di gennaio, del momento felice della squadra di Allegri ed apre all'arrivo di Witsel e Betancur, mentre socchiude la porta per Morata e la tiene quasi sbarrata per Brozovic.

JUVENTUS MAROTTA WITSEL BROZOVIC MERCATO – Siamo solo a ottobre ma già si parla di mercato di gennaio e Marotta conferma: “Noi abbiamo una rete di scouting sempre attiva che guarda tutti i campionati e i tornei nazionali di categoria. Per Bentancur abbiamo una prelazione da far valere nei prossimi mesi e siamo interessati a sfruttarla perché si tratta di un giovane di valore. Penso che il prossimo anno farà parte della nostra rosa. Morata è un giocatore del Real Madrid, è una suggestione e credo che il club se lo terrà stretto. Per quanto riguarda Brozovic è un calciatore dell'Inter e se lo possono tenere perché abbiamo altre mire. Abbiamo l'obbligo di monitorare l'evoluzione dei calciatori di altre squadre. Witsel è in posizione di facilità perché va in scadenza nel 2017. E' un profilo adatto per la nostra squadra. Cercheremo di arrivare ad una conclusione a gennaio o, se non ci riusciremo, in seguito”.

JUVENTUS MAROTTA WITSEL BROZOVIC DIFESA – Per Marotta il segreto della Juve non è solo nei gol di Higuain e Dybala: “Il nostro punto di forza da sempre è la difesa e il fatto che abbiamo subito solo quattro gol dimostra la nostra solidità difensiva. Le basi di una squadra vincente partono da dietro, perché avere una retroguardia solida dà la possibilità al centrocampo di lavorare meglio. Dobbiamo sempre dare il massimo, siamo riusciti a migliorare la nostra qualità e il nostro valore. Al di là della conferma degli aspetti sportivi, siamo cresciuti anche patrimonialmente e finanziariamente, passando da 153 a 341 milioni di ricavi ed aumentando così il potere di fuoco e gli investimenti più dispendiosi. E abbiamo aumentato il livello qualitativo del gruppo, alzando l'asticella. Cerchiamo di ottenere il massimo, però tutto avviene in un recinto verde e il giudizio del campo è quello che conta".

JUVENTUS MAROTTA WITSEL BROZOVIC SERIE A - "La Serie A andrebbe portata a 18 squadre – continua Marotta - perché la compressione delle diverse nazionali è notevole e alcuni nostri giocatori nella passata stagione hanno disputato 55 partite. In ottica internazionale, il calcio non deve essere considerato solo un fenomeno sportivo ma un business. La moviola in campo? Ben venga la tecnologia, ma se utilizzata per determinati obiettivi: fuorigioco, gol non gol e sostituzione di persona. Non si deve però togliere soggettività e discrezionalità dell'arbitro, altrimenti verrebbe meno l'essenza del calcio".

JUVENTUS MAROTTA WITSEL BROZOVIC BUFFON - Infine c'è spazio anche per Gigi Buffon, definito senza mezzi termini "il più grande portiere della storia mondiale del calcio, molto difficile da sostituire. La Juve non avrà solo il problema di sostituire un portiere, ma il migliore della storia mondiale, coi suoi valori e la sua personalità. Noi stiamo guardando ai suoi possibili eredi".

Stefano Grandi


Tags: juventus marotta witsel brozovic

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE