Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, Conte: turnover contro il Verona. In campo Storari e Ogbonna

21/09/2013 13:30

Juventus, Conte: turnover contro il Verona. In campo Storari e Ogbonna |  Sport e Vai

Antonio Conte spariglia le carte: nel corso dell'ultima conferenza stampa, quella della vigilia del match di Serie A allo Juventus Stadium contro l'Hellas Verona, l'attuale allenatore bianconero apre al turnover. Nel giro di diciotto giorni, infatti, il club torinese dovrà scendere in campo ben sei volte, un tour de force che vedrà la Juventus impegnata, praticamente, ogni tre giorni.

“Dobbiamo fare dei cambi, ci saranno delle rotazioni” ha esordito Conte, che però ha preferito non svelare quali saranno i giocatori che, contro i veneti, dovranno accomodarsi in panchina. Unica carta svelata dal tecnico è la presenza in campo dal primo minuti di Storari. Il portiere sostituirà tra i pali Buffon, a cui viene quindi concesso un turno di riposo: “Non c'è da stupirsi, di questo avvicendamento ne ho già discusso direttamente con Gigi e con il suo preparatore”.

Buone notizie anche dall'infermeria, dove appare ormai recuperato il “principino” Marchisio: “Ha ormai recuperato dall'infortunio, ora almeno riuscirò a far ruotare tutti i centrocampisti. Domani sarà infatti a disposizione”, senza però dire nulla circa la sua presenza in campo già dal fischio d'inizio. Anche Ogbonna dovrebbe partire da titolare: “Sto pensando se schierarlo al posto di Chiellini. Lui e Caceres sono intercambiabili con i tre centrali” prosegue Conte.

Spazio anche alla Champions League, con l'allenatore che risponde ai detrattori spuntati come funghi dopo la partita di Copenaghen: “Normale ricevere critiche, siamo la Juventus e siamo abituati. Queste considerazioni si erano fatte anche la stagione scorsa, poi abbiamo battuto tre a zero il Chelsea e siamo diventati la squadra regina della Champions: l'Italia è un Paese che vive di eccessi” afferma senza grandi giri di parole il tecnico bianconero.

Durante la conferenza stampa, spazio anche al caso Llorente: “Perchè non lo faccio giocare? Non posso essere criticato perchè non schiero un calciatore, è ingiusto. Allora dovrebbero dirmi qualcosa anche per Padoin, Giovinco, Quagliarella. Llorente è fermo da un anno, magari domani, mercoledì o domenica prossima sarà il suo momento. Ma non vi dico quando lo sarà”.

GVM


Tags: juventus serie a buffon verona conferenza stampa conte Llorente

Articoli Correlati