Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 13 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus, Bucchioni: “Le decisioni drastiche arriveranno”

17/07/2020 10:35

Juventus, Bucchioni: “Le decisioni drastiche arriveranno” |  Sport e Vai

La Juventus si avvicina, ma con grandissima fatica, al nono scudetto di fila. Ma i recenti risultati della squadra di Maurizio Sarri continuano a non convincere la società. Il tecnico toscano sembra non aver mai preso possesso completo del gruppo e le sue idee non si riflettono in campo. Ma in casa Juve, come sostiene il giornalista Enzo Bucchioni la preoccupazione è un’altra: “E’ evidente non da oggi che ci sia in atto una sorta di rigetto del sardismo e forse anche dei sistemi di Sarri, da parte dello spogliatoio ma anche nel vertici di ieri non si è analizzata la possibilità immediata di una decisione drastica. Qualcuno ha parlato di esonero ma certe soluzioni ardite non sono da Juventus, si cercherà piuttosto di capire dove poter intervenire, aggiustare il possibile, supportare Sarri e andare avanti il più possibile. Le decisioni drastiche arriveranno, ma non ora e non oggi. Lo scudetto in fondo, se non ci saranno crolli verticali, è ancora alla portata della Juve con un finale di ordinaria amministrazione. Agnelli, Nedved e Paratici sono invece molto preoccupati per la Champions. L’eterno obiettivo della Juventus ha un appuntamento vicinissimo, il superamento degli ottavi con il Lion e il ritorno a Torino fissato per 7 agosto preoccupa moltissimo. Per questo la società ha deciso di prendere in mano direttamente la situazione, ma anche di ricompattarci per l’ultima volta attorno a Sarri che dovrà gestire i vecchi dello spogliatoio”. 


Tags: juventus scudetto Maurizio Sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE