Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 9 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, Schira spegne le voci: Non ci saranno dimissioni

20/04/2021 21:37

Juve, Schira spegne le voci: Non ci saranno dimissioni |  Sport e Vai

La SuperLega sembra durata davvero pochissimo. Le voci delle ultime ore vanno tutte in direzione di un fallimento arrivato ancora prima di cominciare. A far scricchiolare la nuova SuperLega sono state le decisioni delle squadre inglesi a cominciare dal Chelsea e da quel momento si è generato un effetto a valanga che ha portato tutte le squadre della Premier League a fare un clamoroso passo indietro. La SuperLega sembra sul punto di sgretolarsi anche se stasera ci dovrebbe essere una riunione d’emergenza tra i 12 club fondatori per capire quali saranno le prossime mosse.

Le prime mosse

E in Inghilterra sono anche arrivate le prime decisioni dopo questo clamoroso dietrofront. A rassegare le dimissione è stato infatti Ed Woodward che dopo nove anni ha deciso di lasciare la vicepresidenza del Manchester United. Era stato lui a spingere i Red Devils a entrare a far parte della SuperLega e dopo le ultime voci ha deciso di fare un passo indietro.

Agnelli non si dimette

No alle dimissioni invece per Andrea Agnelli. Negli ultimi minuti su diversi portali era emersa la notizia delle possibili dimissioni del presidente della Juventus dalla sua carica attuale, ma voci all’interno della società hanno rivelato che non c’è nulla di vero come scrive sul suo account Twitter, il giornalista Nicolò Schira: “Niente dimissioni da parte di Andrea Agnelli dea presidente della Juventus, la notizia viene definita destituita di fondamento”.


Tags: juventus andrea agnelli superlega

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE