Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 20 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, Pirlo: La colpa è solo mia, sono a disposizione della società

09/05/2021 23:27

Juve, Pirlo: La colpa è solo mia, sono a disposizione della società |  Sport e Vai

Ci mette più di mezz'ora Andrea Pirlo a presentarsi ai microfoni dopo la clamorosa disfatta della Juventus allo Stadium contro il Milan, uno 0-3 che allontana la formazione bianconera dalla prossima edizione della Champions League. L'espressione è quella consueta, stavolta però il tecnico della Vecchia Signora non può rifugiarsi in frasi di prammatica.

Juve, parla Pirlo

Ecco le parole di Pirlo a Sky:

"Era uno scontro diretto per la Champions, in avvio abbiamo preso le misure giuste, poi pian piano ci siamo disuniti. Quando perdi tre a zero una gara così importante vuol dire che tante cose non hanno funzionato, dobbiamo parlarne e capire cosa non è andato per il verso giusto. Se penso a decisioni della società o se penso io stesso a decisioni clamorose? Ho intrapreso questo lavoro con tanto entusiasmo, sono a disposizione, lavoro in una grande società. Penso di poter fare meglio e di poterne uscire insieme alla squadra. Penso a fare il mio lavoro finché mi sarà consentito".

Quindi sulle difficoltà di natura tattica mostrate dalla Juve sin da inizio anno:

"Sicuramente a inizio stagione avevo un progetto diverso, pensavo di avere una squadra diversa a disposizione. Ho lavorato su certi principi, a volte è andata bene e a volte no, in alcuni casi ho dovuto adattarmi. Gruppo resistente al cambiamento? Con certi tipi di giocatori diventa più difficile fare quello che hai in mente, ma se non ci sono riuscito è colpa mia. Sono alla Juve ed era doveroso fare di più e meglio. La squadra è compsta da grandi giocatori, si vede che non sono riuscito a tirare fuori il meglio da loro". 

Infine un'ammissione di colpa:

"Sono successe tante partite durante l'anno di questo tipo, ai giocatori ho fatto appello all'orgoglio di far parte di una società gloriosa. Quando giochi nella Juve certe prestazioni non possono succedere. Sono successe cose al di fuori del campo che però non hanno intaccato lo spogliatoio. Se non abbiamo fatto bene sul campo è solo colpa nostra, mia in particolare che sono a capo della squadra. Mancanza di leadership nello spogliatoio? Fortunatamente non è stato questo uno dei problemi. La squadra mi ha sempre seguito, ho sempre avuto fiducia in loro e loro in me. Non ho niente da rimproverare". 


Tags: juventus milan pirlo

Articoli Correlati