Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve-Napoli, Pirlo felice a metà dopo il 2-1

07/04/2021 21:04

Juve-Napoli, Pirlo felice a metà dopo il 2-1 |  Sport e Vai

Con il 2-1 al Napoli nel tanto atteso recupero, la Juventus si prende il terzo posto solitario e mette nel mirino il Milan. Nel post gara ai microfoni di SkySport, Pirlo dimostra soddisfazione per la prestazione, ma non nasconde il rammarico per la stagione.

Non sono arrabbaiato, ma sicuramente abbiamo lasciato troppi punti per strada per partite che non abbiamo affrontato con lo spirito di questa sera. Quando ti sacrifichi e giocano tutti per la squadra è più facile vincere. Questa sera ho messo due esterni sempre larghi, Danilo ha giocato come centrocampista aggiunto, con Chiesa e Cuadrado a sfruttare spazio. Dispiace non aver sfruttato i contropiede.

Sulla vigilia non proprio tranquillissima, segnata dalla voci su Allegri e sui casi di Covid, Pirlo rivela:

Sulle voci sono conscio che il ruolo dell'allenatore è questo ed ero pronto. Poi, ovvio, che parlando del match, quando trovi giocatori positivi a pochi giorni dalla gara ti condiziona le scelte. Quest'anno ho proposto un nuovo modo di giocare ai ragazzi e questo può aver influito sulla resa in alcune partite. Ho iniziato a lavorare ad agosto, poi abbiamo sempre avuto poco tempo per allenarci. Abbiamo giocato sempre ogni tre giorni e con squadre di bassa classifica, senza la giusta convinzione abbiamo pagato. 

Sul riento di Dybala, Pirlo commneta:

Assenza Dybala? Normale che quando hai un giocatore come Paulo a disposizione lo fai giocare. Quando ti manca diventa difficile. Gli altri hanno fatto bene, ma Dybala penso sia un valore aggiunto per ogni squadra.

Infine, sugli errori stagionali e sugli obiettivi di questo finale, il tecnico bianconero ammette:

Gli errori che ho commesso quest'anno mi serviranno per il futuro. Quest'anno campionato complicato per tutti. Ho sbagliato, come sbagliano tutti, ma da questi devo solo trarre insegnamento per non sbagliare in futuro. Il quarto posto è per forza il nostro obiettivo. Rimpianto? Sia campionato sia Champions, quando sei la Juve devi vincere. In Champions avevamo la possibilità di passare il turno, ma siamo arrivati impreparati. La gara con il Benevento ha invece spento i sogni scudetto. Ora stiamo giocando questo mini campionato di dieci partite e dovremo vincerle tutte. Ieri sera, vedere la Champions ci ha dato rabbia.


Tags: juventus napoli pirlo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE