Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 17 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, furia Ronaldo: getta la fascia e se ne va

27/03/2021 23:04

Juve, furia Ronaldo: getta la fascia e se ne va |  Sport e Vai

Il Portogallo pareggia 2-2 contro la Serbia, ma a fare notizia è la plateale sfuriata di Cristiano Ronaldo, che si scaglia contro l'arbitro e lascia il campo ancora prima che il triplice fischio finale sia completato.

Gol fantasma di Ronaldo

L'episodio che ha fatto infuriare il portoghese della Juventus arriva al 3' di recupero. Ronaldo controlla bene in area e insacca, o almeno così sembrerebbe. Perché sul pallone si fionda Stefan Mitrovic che in spaccata libera la porta. In questa fase delle qualificazioni ai Mondiali non è previsto l'utilizzo della gol line technology. Il direttore di gara, Danny Makkelie, è così costretto a fare affidamento solo sul suoi occhi e sbaglia clamorosamente, decidendo di non convalidare il gol che avrebbe portato il Portogallo al successo.

Il clamoroso gesto di Ronaldo

La scelta del fischetto olandese manda su tutte le furie Cristiano Ronaldo, che non ha dubbi, sbraccia, allarga le mani a mostrare di quanto fosse entrata la sfera, ma niente, il direttore di gara è inamovibile e fa proseguire il gioco. Cristiano non ci sta ed esplode nel clamoroso gesto di protesta: si sfila la fascia da capitano e la getta a terra, poi lascia il campo senza nemmero attendere che il triplice fischio finale sia completo. Nel frattempo, i suoi compagni circondano Makkelie per chiedere spiegazioni, ma la decisione non cambia e così il 2-2 fissato dalla doppietta di Diogo Jota, che vale il momentaneo doppio vantaggio per il Portogallo, e dalle reti di Aleksandar Mitrovic e Kostic.


Tags: juventus portogallo cristiano ronaldo protesta gol fantasma

Articoli Correlati