Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 21 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, analisi di un fallimento: Mauro contro ritiro, mercato e scelte

13/10/2022 09:21

Juve, analisi di un fallimento: Mauro contro ritiro, mercato e scelte |  Sport e Vai

Non è un articolo ma il manifesto di un fallimento quello che scrive Massimo Mauro su Repubblica per commentare il momento nero della Juventus. Si parte dal ritiro

"Serve solo a far capire ai giocatori che società e tecnico sono disposti a adottare misure drastiche. Ma non è utile per tornare a vincere, anzi di fatto è la consacrazione del fallimento...La Juve è un club che deve avere giocatori in grado di fare il massimo almeno nell’80% delle partite. Ora, Pogba non ha mai giocato, Di Maria ha fatto 2 partite e mezzo tra fastidi muscolari e scatti di nervi".

Poi una critica spietata sul mercato



 "Dico che bisognerebbe ritornare a studiare i giocatori prima di comprarli. Faccio l’esempio di Tevez. Quando è stato acquistato era uno che allo United non giocava più, ma era affidabile e intenso, tanto è vero che ha fatto un periodo meraviglioso alla Juve. Guardiamo inoltre Dybala alla Roma. Quando gioca si è capito che è indispensabile, ma non è affidabile e paradossalmente fa più danni della grandine perché senza di lui la squadra diventa un’altra cosa".

Se la situazione è drammatica e nello spogliatoio si parla portoghese o spagnolo e se il giocatore più pagato parla in serbo è tutto più difficile. Sia ben chiaro, non voglio certo richiudere le frontiere, ma uno di Torino capisce ciò che capita alla Juve prima di uno di Buenos Aires o Rio. E questo ha portato il presidente a metterci giustamente la faccia e dire parole che non avrebbe pensato mai di dover pronunciare".


Tags: juventus di maria Mauro

Articoli Correlati