Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 15 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Italia ripescata ai Mondiali, si va in tribunale: parla l'avvocato

21/06/2022 12:36

Italia ripescata ai Mondiali, si va in tribunale: parla l'avvocato |  Sport e Vai

C'è ancora un'ultima, flebile speranze per un ripescaggio last minute dell'Italia ai Mondiali. Le possibilità sono davvero pochine e sono riposte quasi interamente nell'esito del ricorso che i legali della Federcalcio del Cile sono intenzionati a presentare al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. Ma intanto spunta un clamoroso aggiornamento, proprio relativo alla querelle giudiziaria in atto tra Ecuador e Cile. Il legale di Byron Castillo, calciatore dell'Ecuador la cui posizione - come dimostrato da alcuni documenti - sarebbe irregolare, essendo stato registrato in Colombia alla nascita, sta infatti valutando di intentare causa contro la Federcalcio di Santiago per chiedere il risarcimento dei danni materiali e morali a seguito di quanto accaduto. Su Olé sono riportate le dichiarazioni del legale in questione, Andres Holguin:

“Byron avrebbe potuto essere ceduto nella precedente sessione di mercato, a gennaio, ma a causa di tutte queste cose tutto si è complicato. Lì possiamo avere un possibile criterio per valutare la domanda. Quello che offrivano per Byron a dicembre e quello che hanno finito per pagare per lui. Una causa per danni è una delle cause più complicate perché è difficile provare i danni morali. Siamo fortunati perché stiamo parlando di un calciatore e, per quanto crudele possa sembrare, un calciatore ha un prezzo, a differenza di una persona normale, come noi. Questo ci aiuta molto.  Il 22 maggio scorso, travolto dalla situazione, il ragazzo durante la ha commesso un errore che ha generato l’azione del gol avversario. E visibilmente scosso ha chiesto al suo tecnico di sostituirlo perché non riusciva più ad essere sereno in campo”.

 


Tags: mondiale italia tribunale

Articoli Correlati