Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 24 Luglio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, è tornato El Principe Milito: “Emozione unica!”

23/09/2013 15:22

Inter, è tornato El Principe Milito: “Emozione unica!” |  Sport e Vai

Diego Milito si è ripreso la sua Inter: l'attaccante nerazzurro, fermo da diversi mesi, ha finalmente debuttato nella Serie A 2013/2014, per la sua prima partita ufficiale della stagione. Un esordio, e che esordio, condito da ottimi movimenti ed un feeling con i compagni che fanno ben sperare l'allenatore Walter Mazzarri, che ha saputo oliare l'arrugginita manovra interista e portare al vertice la squadra.

L'argentino, dopo tristi mesi, è tornato a far esultare i tifosi e l'ha fatto a modo suo, a suon di gol: entrato a metà del secondo tempo della strepitosa partita contro il Sassuolo, Milito è riuscito a mettere a segno ben due reti, nonché a servire a Cambiasso (altro calciatore rivitalizzato dalla cura Mazzarri) un assist vincente. Meglio, quindi, non si poteva cominciare, con El Principe che ha partecipato, anzi è diventato uno dei maggiori protagonisti, al festival del gol contro i malcapitati avversari di turno.

Dal suo profilo Facebook, quindi, Milito ha voluto quindi ringraziare quanti gli sono stati vicini in questo periodo difficile della sua straordinaria carriera: nella sua “domenica particolare”, si legge che è stata “un'emozione unica rientrare in campo con i compagni e tornare al gol dopo parecchi mesi in cui ho lavorato tanto per rivivere tutto questo. Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine e grazie alla mia Inter e ai suoi splendidi tifosi”.

Abbondanza in attacco quindi per Walter Mazzarri: ora sono almeno in quattro a giocarsi un posto da titolare nel reparto avanzato del tecnico livornese, con Palacio che al momento appare assolutamente intoccabile ed imprescindibile. Con Belfodil ormai accantonato, saranno Milito ed Icardi a dover convincere l'allenatore a tornare a giocare con le due punte: al momento, infatti, l'ex Napoli preferisce affidarsi ad un trequartista (Alvarez) dietro ad un unica punta di movimento. La sagacia tattica di Mazzarri, però, suggerisce che questa Inter potrà venire plasmata di partita in partita a seconda delle necessità e delle caratteristiche degli avversari. Nonostante i nerazzurri partecipino solo a due competizioni, tutti potranno ritagliarsi il proprio spazio durante la stagione, con Milito che grazie alla sua convincente tripletta non vede l'ora di essere ancora al 100% per riportare la squadra ai più alti livelli in Italia ed in Europa.

GVM


Tags: serie a inter mazzarri milito palacio Calcio

Articoli Correlati