Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 3 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, rivoluzione Thohir: fuori Moratti, ecco Leonardo e Ausilio

16/10/2013 15:02

Inter, rivoluzione Thohir: fuori Moratti, ecco Leonardo e Ausilio |  Sport e Vai

Si stanno delineando in queste travagliate ore tutte le linee guida della nuova Inter targata Thohir. Il magnate indonesiano, divenuto proprietario del club da nemmeno un giorno, sta infatti pianificando le strategie societarie del club e, in particolare, l'assetto strategico. Con un Massimo Moratti ancora indeciso circa il suo futuro nell'entourage nerazzurro, Thohir sembra spingere per trattenere Ausilio come direttore sportivo. Oltre allo storico presidente milanese, anche Marco Branca potrebbe salutare tutti e lasciare il proprio posto a Leonardo, il cui curriculum internazionale piace molto ai nuovi padroni indonesiani. Per l'Inter, quindi, si sta delineando la nuova era Thohir che, dopo aver messo a punto il consiglio d'amministrazione, dovrà prendere decisioni strategiche anche riguardo agli uomini di mercato a cui affidarsi. E Leonardo pare sempre più vicino al clamoroso ritorno in nerazzurro, sintomatico della voglia del tycoon di creare una realtà societaria basata su giovani di talento ed esperienza. Secondo le ultimissime indiscrezioni, i giorni concitati di Massimo Moratti potrebbero finire già il 28 ottobre: l'ormai ex presidente dell'Inter presenzierà, in quella data, all'assemblea dei soci, chiamati a valutare proprio la sua posizione, ancora incerta all'interno della società. Comunque, salvo grosse sorprese, Moratti resterà alla guida del club fino al termine della stagione in corso.

Infine, lo staff di Thohir ha già cominciato a lavorare sul marketing, nemmeno un giorno dopo la notizia ufficiale delle firme sui contratti per la cessione dell'Inter: i piani del magnate dovrebbero infatti riguardare la creazione di un'azienda forte e competitiva su ogni livello, da quello sportivo a quello finanziario. Il brand Inter, quindi, sarà internazionalizzato e sviluppato aprendo nuovi mercati, mentre gli investimenti (non soltanto quelli di calciomercato) saranno programmati con piani a medio / lungo termine, senza spese folle ma con costi ponderati e studiati.
Riguardo alla nuova Inter, anche Josè Mourinho ha voluto spendere alcune parole per descrivere quello che per lui sarà il futuro della società nerazzurra. Il grande protagonista del triplete morattiano, grande amico dell'ex massimo dirigente interista, conferma di avere avuto alcuni contatti con il presidente: “L'ho sentito e l'ho ringraziato per quello che ha fatto per l'Inter e per il calcio in questi diciotto anni. Ora, però, è il momento che viva la sua squadra in un modo diverso, anche se sicuramente lo farà con la stessa passione di sempre”.
Insomma, un'altra voce del coro dei tanti che affermano che se l'ha scelto Moratti, l'ha fatto per il bene del club e dei tifosi.

GVM


Tags: serie a inter moratti leonardo mourinho Ausilio thohir Calcio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE