Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Inzaghi: Lo abbiamo già fatto, sappiamo cosa fare

27/04/2022 22:47

Inter, Inzaghi: Lo abbiamo già fatto, sappiamo cosa fare |  Sport e Vai

Intervistato da DAZN al termine della cocente sconfitta del Dall'Ara contro il Bologna, propiziata dal grande errore di Radu a 9' dal recupero, l'allenatore dell'Inter, Simone Inzaghi non si nasconde e spiega:

Nello spogliaitoio c'è delusione per una partita persa in questo modo che abbiamo visto. Ovviamente, l'umore non è dei migliori. Radu ha fatto un errore, come sbaglio io e come sbagliano gli altri. Poi, quando sbaglia un portiere è più evidenziato, però, dobbiamo reagire. Questa è una sconfitta che brucia, però, tra tre giorni ne abbiamo un'altra. Poi una finale di Coppa Italia e altre tre. Dobbiamo ripartire subito e giocarle tutte per vincere, sapendo che non siamo più padroni del nostro destino.

Attaccanti troppo spalle alla porta?

L'analisi è giusta, ma il gol di Arnautovic ci ha penalizzato oltremodo perché è arrivato in un buon momento per noi e non ci voleva. L'errore è nostro per non aver fatto prima il secondo e poi, sul pareggio abbiamo sbagliato prima a far liberare Barrow. Dovevamo marcare meglio Arnautovic, è stata una disattenzione che abbiamo pagato. Secondo tempo abbiamo approcciato bene, ma dopo i primi 20' ci siamo innervositi perché non trovavamo il gol. Poi, c'è stato l'infortunio, ma mancavano 10' e ci abbiamo provato. C'è stato il salvataggio sulla linea nell'occasione di D'Ambrosio, ma non siamo riusciti a pareggiare.

Quanto può condizionare?

Non deve condizionare. Cambia le cose perché non dipende solo da noi. Il gol nel recupero del Milan e l'episodio di stasera ci condannano a restare dietro. Dobbiamo inseguire, ma lo abbiamo già fatto. Sappiamo di dover guardare anche gli altri, ma non cambia nulla. Dobbiamo vincerle tutte.

Scelte e nervosismo?

Sì sono d'accordo. Di profondità non ce n'era. Però, abbiamo creato molto. Con il 2-1 per noi la gara sarebbe cambiata, ma non è andata così e ora sappiamo di avere 25 giorni con quattro gare di campionato e una finale di Coppa Italia da fare nel migliore dei modi.

Partenza ottima e poi?

Siamo mancati nell'occasione di Arnautivic. Approcciato nel migliore dei modi. Non dobbiamo prendere questo tipo di gol.


Tags: bologna inter simone inzaghi

Articoli Correlati