Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Inzaghi difende la squadra e fa chiarezza sulla scelta del rigorista

10/03/2023 23:18

Inter, Inzaghi difende la squadra e fa chiarezza sulla scelta del rigorista |  Sport e Vai

Una sconfitta che fa malissimo quella dell’Inter sul campo dello Spezia. I nerazzurri hanno dominato il match contro i liguri con oltre 25 tiri verso la porta avversaria, ai padroni avversari invece ne sono bastati due per conquistare la vittoria che al Picco mancava da 6 mesi. A fine gara, ai microfoni di Dazn, la faccia di Inzaghi è tutto un programma. 

Lukaku e Lautaro sono i nostri due rigoristi, erano in campo tutti e due. Quest’anno non era mai successo. Hanno deciso così. I rigoristi sono loro due, sono bravi entrambi poi di volta in volta li sceglieremo. Ma io non mi soffermerei sul rigore ma sui 27-28 tiri che abbiamo fatto su cui sarebbe servita maggiore cattiveria. Questa è una sconfitta che fa molto male ma dobbiamo trovare la forza per andare avanti, a volte il calcio non fa sconti. In campo la squadra ha dato, non ci sta bene una sconfitta in questi termine. Bisogna mettere cattiveria e convinzione in più. 

Dopo la sconfitta con il Bologna, per l’Inter arriva un altro ko anche se molto diverso ma Inzaghi non ha niente da rimproverare alla sua squadra. 

Abbiamo approcciato bene la gara dal punto di vista della convinzione. Abbiamo preso due tiri e due gol, quindi c’è qualcosa sicuramente da aggiustare. Fuori casa dobbiamo cambiare questo trend, in trasferta questa è una sconfitta che fa male. Dobbiamo reagire subito. Ora abbiamo una partita fondamentale per la nostra stagione. E’ un percorso che non ci soddisfa lontano da San Siro, l’anno scorso è stato diverso. La fortuna? Non ci credo, è una cosa che va cercata. 


Tags: inter simone inzaghi Spezia

Articoli Correlati