Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 24 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Condò: “Adesso chi andrà via?”

26/05/2021 20:55

Inter, Condò: “Adesso chi andrà via?” |  Sport e Vai

Antonio Conte lascia l’Inter. Dopo due stagioni, uno scudetto e una finale di Europa League, il tecnico salentino ha deciso di chiudere il suo rapporto con il club nerazzurro. A pesare sono i piani futuri e le ambizioni che può avere l’Inter nella prossima stagione, la situazione finanziaria del club non è delle migliori, e nonostante il prestito degli americani di Oaktree, bisognerà probabilmente cedere qualche elemento importante per riuscire a fare cassa.

Condò: Un vero peccato

Anche il giornalista di Sky, Paolo Condò analizza l’addio di Antonio Conte e le mosse future della società nerazzurra.

E’ una pessima notizia per l’Inter. E’ giusto e apprezzabile il tentativo di ridurre il monte stipendi. Si parlava di mercato autofinanziato, oltre a questi tagli si devono ricavarne una settantina di milioni dal mercato e bisognerà cedere uno o due pilastri della squadra. Stiamo parlando di un buco impressionante.

Il futuro

Ora però bisogna scegliere un nuovo allenatore con Massimiliano Allegri che non sembra essere l’uomo giusto almeno secondo Condò.

Se già il bilancio è sofferente e tu nei dai 7.5 a Conte, non può darne più di 5 al prossimo allenatore e questo già esclude Allegri visto che sta trattando con la Juve a cifre superiori. Inzaghi dal punto di vista economico può essere su quei livelli. Conte era il guardiano dello spogliatoio e che avrebbe impedito cessioni eccellenti. Adesso mi chiedo chi sarà ceduto. Il peccato è che l’Inter era una squadra giovane e mantenendo questa rosa si porta ancora vincere.


Tags: inter antonio conte massimiliano allegri

Articoli Correlati