Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 18 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter-Catania, diretta gol: finisce 0-0. I nerazzurri deludono ancora

26/01/2014 11:30

Inter-Catania, diretta gol: finisce 0-0. I nerazzurri deludono ancora |  Sport e Vai

La diretta gol di Inter-Catania. Reduce dall’inquietante caso Guarin sul mercato l’Inter è chiamata ad uscire da una crisi profonda: una sola vittoria nelle ultime 8 gare è il segnale di un malessere reale e Mazzarri si aspetta il riscatto contro il Catania che in A non ha mai vinto a San Siro.

La diretta  gol di Inter-Catania: qui Inter. Schiacciato anche dai paragoni (solo otto vittorie finora mentre l’anno scorso Stramaccioni aveva vinto 12 delle prime 20 nello scorso campionato) Mazzarri non pensa alle dimissioni e chiede la partita della svolta. In casa i nerazzurri restano comunque imbattuti da sei partite (tre vittorie e tre pareggi). Il tecnico nerazzurro non si spaventa per le difficoltà: “Il mio destino è trovare situazioni così: io faccio parte di chi si deve sudare tutto, va bene così. A me piacciono sfide così, difficili. Dimissioni? Perché dovrei farlo? E' il contrario di quel che penso: il comandante, davanti alle difficoltà, quando ha stima e la sensazione di unità, deve esserci. A me certe cose mi piacciono, dovesse essere il contrario allora prenderei altre decisioni ma qui mi seguono a pieno”.Non è stata una settimana facile dopo quanto successo con la controversia legata allo scambio poi fallito tra Guarin e Vucinic: "Io posso dirvi di come ho affrontato la settimana con i miei calciatori. Ho analizzato la gara di Genova, sincerandomi del fatto che il gruppo la pensasse come me, cercando di isolarci da tutto, non leggendo i giornali, ma non per mancanza di rispetto nei vostri confronti, ma per il fatto della concentrazione. Analizzando Genova, ho cercato di far capire a loro di alzare il livello dell'attenzione, cercando di mettere in pratica tutto questo nella partita contro il Catania. Voglio una gara che sia un riscatto, e sono convinto che finiremo il Campionato alla grande, perchè vedo convinzione da parte di tutti". Nell’attesa che finisca il mercato, fonte finora solo di amarezze: “Non vedo l'ora che arrivi il 31 gennaio.  Per noi il mercato è iniziato dopo un mese dall'inizio del campionato. Prima si diceva "a gennaio questi saranno i giocatori..." e io quindi dovevo isolare i ragazzi. Sicuramente se non c'è tutto questo intorno è meglio per i ragazzi che scendono in campo”. Del Catania l’allenatore nerazzurro non si fida: “Credo che il Catania abbia avuto delle difficoltà, ma noi dobbiamo pensare solamente a noi. La Serie A è particolare, hanno cambiato guida tecnica, ma credevo che potesse avere una posizione in classifica migliore. Noi dobbiamo pensare a svoltare, i punti bisogna farli. Dobbiamo cercare di essere molto cinici e gli episodi che siano favorevoli". In attacco Mazzarri dà fiducia al duo argentino Milito-Palacio e lascia Guarin in tribuna.

La diretta  gol di Inter-Catania: qui Catania. Senza lo squalificato Barrientos il tecnico Maran ha due soluzioni: o schierare il tridente Castro-Bergessio-Keko o avanzare Izco come punta ed escludere Castro che non è in un momento di forma brillante. Torna anche Almiron a disposizione così come Rinaudo che partirà dalla panchina ma potrebbe entrare a gara in corso anche assieme a Lodi, visto che per Maran i due possono coesistere. Proprio il tecnico etneo, dopo il brutto ko con la Fiorentina di domenica scorsa,  alla vigilia ha detto: “Sappiamo che incontriamo una squadra importante che ha giocato bene domenica scorsa anche se ha perso Dobbiamo mettere in campo cuore e coraggio per fare un buon risultato. Ci sono tre punti in palio e cerchiamo di fare risultato. In allenamento ho visto una squadra con disponibilità massima. Bisogna fare le stesse cose che si fa in settimana. Dobbiamo andare a Milano per fare la prestazione ed è molto importante l'aspetto mentale”.
Le probabili formazioni di Inter-Catania:

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Taider, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Milito, Palacio. All.: Mazzarri

Catania (4-3-3): Frison; Peruzzi, Spolli, Legrottaglie, Biraghi; Izco, Lodi, Plasil; Castro, Bergessio, Keko. All.: Maran

Segui la diretta gol di Inter-Catania (premi f5 per aggiornare):

90' - Finta: Inter - Catania 0-0

83' - Assedio nerazzurro all'area catanese

81' - Insiste l'Inter: colpo di testa di Rolando, Frison respinge!

75'- L'Inter ha ricominciato ad attaccare con convinzione, il Catania si chiude

71' - Punizione da buona posizione calciata da Alvarez: palla sulla barriera

65' - Cambi anche per il Catania: dentro Castro e Gyomber, fuori Leto e Bellusci

60' - Nell'Inter entra Taider per Cambiasso

50' - Reagisce subito l'Inter: traversa di Palacio, ma l'argentino è in fuorigioco

48' - Che occasione per il Catania! Sinistro di Bergessio che sfiora il palo!

46' - Cominciato il secondo tempo. Cambio nell'Inter: dentro Kovacic per Kuzmanovic

45' - Finito il primo tempo

40' - Prova a farsi vedere il Catania, ma il mancino di Leto è lento e si spegne a di molto a lato

33' - Tiro alto di Palacio, l'Inter insiste

28' - Il Catania in contropiede spreca tutto

24' - Domina l'Inter, il Catania in attacco non si vede mai

20' - Anche Rolando, di testa, non riesce a colpire bene la sfera da buona posizione

15' - Palacio in tuffo non arriva per un soffio su un bel cross di Alavarez!

10' - L'Inter fa la partita, il Catania aspetta e si difende

7' - Arriva la prima emozione del match: gran tiro di Alvarez fuori di poco!

1' - Inizia la gara!

 


Tags: serie a inter catania live milito lodi maran palacio diretta gol tempo reale guarin Mazzari barrientos castro

Articoli Correlati