Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Marzo 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Barella spiega tutti i problemi di Lukaku

09/12/2022 08:24

Inter, Barella spiega tutti i problemi di Lukaku |  Sport e Vai

Tra i tanti motivi per cui l'Inter crede nella rimonta sul Napoli, prossimo avversario alla ripresa del campionato, c'è il ritorno di Lukaku. Lo ammette anche Barella che, parlando alla Gazzetta, dice

"Il suo addio era stato un colpo molto duro, anche per come era arrivato durante il ritiro: con quel gruppo avevamo creato un feeling speciale. L’Inter di Conte era stata creata attorno a Lukaku, poi l’anno scorso abbiamo costruito un qualcosa di altrettanto bello in cui lui non c’era: ora tocca a Romelu inserirsi nel nostro nuovo modo di giocare. Sappiamo quanto forte sia, quanta voglia abbia, soprattutto quando viene criticato: per questo non sono preoccupato sul suo inserimento. Onana? È un portiere di caratura internazionale, diverso da Handanovic che per dieci anni è stato tra i migliori tre al mondo. André è molto moderno, bravo coi piedi, super reattivo e con grande personalità".

Dopo un pensiero per Skriniar che non ha ancora rinnovato ("Non mi sono mai permesso e mai mi permetterò di dare cosigli. Ognuno fa le sue scelte e poi, a fine carriera, si vedrà se sono state giuste o sbagliate. Spero rimanga, questo è ovvio, perché oltre ad essere incredibilmente forte, è un fratello") il centrocampista rivela che negli spogliatoi c'è stato un confronto forte nel periodo buio


"Ho una regola: non si parla di quel che succede nello spogliatoio. Però, ci sono dei momenti in cui è bello, e serve pure, guardarsi in faccia e parlarsi. Magari dare la colpa prima a se stessi che agli altri".


Tags: inter lukaku barella

Articoli Correlati