Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Il grande ex Giampaolo sa su chi contare per fermare il Milan

12/02/2022 16:01

Il grande ex Giampaolo sa su chi contare per fermare il Milan |  Sport e Vai

Gli fa sempre un certo effetto tornare a San Siro. Marco Giampaolo probabilmente penserà per sempre di aver perso la chance della vita quando era sulla panchina del Milan ma ora è concentrato sulla salvezza della sua Samp. Che passa anche dalla gara di domani con i rossoneri. Il tecnico blucerchiato parla ai canali social del club doriano e dice

 “Una partita importante per entrambe le squadre. Il Milan ha un obiettivo e noi ne abbiamo un altro, in questa differenza di obiettivi noi dobbiamo fare la nostra parte. Non è una partita in cui i favori del pronostico devono per forza essere quelli che sono. Il Milan è una squadra forte, che ha consapevolezza e riesce ad attaccare sempre in maniera diversa. Ha giocatori di qualità, forti nell’uno contro uno. Difende in un modo, attacca in un altro. Bisogna giocare partita per partita senza guardare in faccia l'avversario. Se gioco con la prima della classe è una partita che comunque mette in palio tre punti e ci devo saper stare. Me la devo giocare"

L'esordio sulla panchina della Samp è stato brillante, con il largo successo sul Sassuolo

“Quando vinci una partita stai meglio, i calciatori sono più sereni, più convinti delle loro qualità e della forza della squadra. I tre punti erano necessari per noi in una partita difficile contro una squadra che ritengo forte"

Mancherà Gabbiadini e per parecchio

"È stata una perdita pesante per noi, c'è poco da dire. Ma noi ora dobbiamo saperci convivere. La società si è mossa su Giovinco che se sta bene è un giocatore di qualità e che sa giocare a calcio. Diamogli il tempo di star bene. Conto su Quagliarella. Adesso sta meglio, questa settimana si è allenato con la squadra. Fabio è una risorsa per la Samp, ci deve dare quel qualcosa in più per raggiungere il nostro obiettivo. E' scontato. Lo metto tra le cose assodate, non c'è un punto interrogativo"


Tags: milan quagliarella giampaolo

Articoli Correlati