Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 9 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Conte-Agnelli, Il Giornale attacca il Napoli: “Si affidano ai cellulari”

17/02/2021 12:05

Conte-Agnelli, Il Giornale attacca il Napoli: “Si affidano ai cellulari” |  Sport e Vai

Un video diventato virale che ha scatenato la reazione dei tifosi. Protagonisti del video Paratici e Pavel Nedved che nel corso della gara tra Napoli e Juventus lanciano delle offese al quarto uomo Calvarese, una protesta vibrante quella dei dirigenti bianconeri contro quello che sta avvenendo in campo. Il video è venuto a galla nei giorni successivi alla gara che si è disputata sabato. Ma ora il Giornale si lancia all’attacco del Napoli reo di aver cavalcato la polemica.

L’attacco al Napoli

In un articolo andato in stampa oggi, il Giornale attacca il Napoli sostenendo una regia occulta dietro la diffusione di quel video.

Nella pratica cosa è successo? Il dito medio di Conte, sfuggito alla diretta Rai, fu individuato da chi ha accesso a tutte le immagini e fatto circolare su Twitter per pareggiare le parolacce di Agnelli, mandate in onda dalla Rai che poi ha dovuto scavare nel camion regiaper recuperare il gesto del tecnico interista. A Napoli addirittura siamo passati alle riprese via cellulare di Paratici che grida “vergogna Calvarese, devi ammonire” effettuate da personale che ha accesso riservato alla tribuna, quindi è noto al Napoli Calcio. La spiegazione è fin troppo evidente. Si tenta in qualche modo di smascherare le prime dichiarazioni di Conte oppure di mettere alla berlina il dirigente del club rivale”.


Tags: juventus napoli paratici

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE