Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

ICC, Milan: promossi Kessiè e Calhanoglu, Rodriguez il peggiore

18/07/2017 17:01

ICC, Milan: promossi Kessiè e Calhanoglu, Rodriguez il peggiore |  Sport e Vai

MILAN-BORUSSIA DORTMUND - Dopo la prima sgambata con il Lugano, è arrivato il primo test probante della stagione del Milan. I rossoneri hanno ceduto il passo al Borussia Dortmund per 3-1, sotto la pioggia di Guangzhou. C'era curiosità per alcuni dei volti nuovi in maglia milanista. Se da una parte è innegabile che siamo appena al 18 luglio, nel bel mezzo della preparazione; dall'altra è pur vero che Montella deve cercare di comporre il prima possibile il puzzle, con una rosa completamente rivoluzionata. Ha impressionato Franck Kessie, per la sua forma fisica invidiabile: l'ivoriano ha una grande capacità di corsa, ed è un rullo compressore, a cui difficilmente rinuncerà Montella nella stagione che avrà inizio tra poco. E' la duttilità l'arma principale dell'ex Atalanta, che nella ripresa ha praticamente sorretto da solo il centrocampo. Se Kessiè ha meritato la palma di MVP tra le fila rossonere, altrettanto positiva è stata la prova di Hakan Calhanoglu. Il turco ha bisogno di mettere minuti nelle gambe, ma ha notevoli capacità di mettere in porta il proprio compagno. E' un rifinitore, in grado di dettare l'ultimo passaggio, è ciò che serve a Vincenzo Montella, che nella scorsa stagione ha lamentato spesso e volentieri problemi negli ultimi 30 metri. Da sottolineare anche la prova di Carlos Bacca, autore di un gran gol, che difficilmente gli eviterà la cessione. Tra il colombiano e Montella è sempre una questione di feeling, come canta il buon Cocciante. Feeling che non è mai scattato, e mai scatterà. Tra i peggiori ci sono Paletta e Ricardo Rodriguez. Il difensore centrale sta ancora cercando Aubameyang: il gabonese ha letteralmente fatto impazzire il rossonero con la sua velocità disarmante. Stessa velocità con cui Dembelè ha disorientato il terzino sinistro rossonero Ricardo Rodriguez. L'ex Wolfsburg, ha vissuto una giornata no sia in fase difensiva, che in zona d'attacco. Il Milan è ancora in fase di rodaggio, e Montella ora ha un sacco di lavoro da fare, per far sì che la faraonica campagna acquisti di Fassone e Mirabelli non sia soltanto fumo negli occhi. Ai posteri l'ardua sentenza.

Ecco il tabellino con le pagelle numeriche di MILAN-BORUSSIA DORTMUND:

MILAN (4-3-3): Storari 5; Abate 6 (18’ st G. Gomez 6), Paletta 4,5 (1’st Musacchio 6), Zapata 5,5, R. Rodríguez 4,5 (18’ st Antonelli 6,5); Kessie 7, Mauri 6(dal 45’ st Gabbia), Bonaventura 6 (18’ st Sosa 6); Borini 5,5(dal 45’ st Zanellato), Bacca 6,5(18’ st Cutrone 6), Niang 5(1’ st Calhanoglu 6,5). A disp: G. Donnarumma, A. Donnarumma, Crociata. All: Montella.

BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Weidenfeller 6(1’st Reimann 6); Zagadou 6,5 (18’ st Durm 6), Bartra 6,5 (28’ st Subotic), Sokratis 6, Piszczek 6(1’ st Passlack 6); Sahin 7, Castro 6,5, Rode 6,5(18’ st Mor 6,5); Aubameyang 7,5(28’ st Isak), Dembele 7,5(18’ st Gotze), Pulisic 7 (28’ st Schurrle 6). A disp: Bürki, Bansen, Schmelzer, Kagawa. All: Bosz.

 

A cura di Valter Spada


Tags: milan rodriguez Çalhanoglu Franck Kessie

Articoli Correlati