Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 6 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ibra e Lukaku erano da espellere? Risponde Cesari

27/01/2021 12:08

Ibra e Lukaku erano da espellere? Risponde Cesari |  Sport e Vai

Parolacce, offese, ironie pesanti, addirittura minacce di morte: possibile che quanto si son detti in campo Lukaku ed Ibrahimovic non fosse più che sufficiente per meritare un rosso diretto? In tanti se lo sono chiesto nel vedere le immagini e leggere il labiale della rissa tra i due ma un conto è guardare tutto dalla tv altro è farlo dal campo. L'arbitro Valeri (prima di uscire infortunato nella ripresa ed essere sostituito dal IV uomo Chiffi) si è limitato ad ammonire i due bomber. Scelta giusta? Sul tema interviene Graziano Cesari.

Intervistato da Spormediaset l'ex arbitro internazionale dice

L'ammonizione è stata la sanzione giusta per Ibrahimovic e Lukaku, il loro contatto fisico non era da rosso, un testa a testa non violento. Evidentemente, forse perché non ha sentito bene e non ha capito le parole in inglese, non è intervenuto sullo scontro verbale, se Valeri avesse sentito e giudicato necessario intervenire, avrebbe potuto convocare i due capitani e comunicare loro le sanzioni decise per Ibrahimovic e Lukaku. Non ha ravvisato invece le ragioni per farlo. Il referto dell'arbitro parlerà di ammonizioni, nel caso di Ibrahimovic di secondo giallo per il fallo su Kolarov, e niente altro. Diverso sarebbe il caso in cui qualcuno, un ispettore federale ad esempio, avesse sentito qualcosa sfuggito a Valeri e lo segnalasse. Ma visto come poi è proseguita la serata, con il rientro delle squadre al completo dagli spogliatoi, non mi sembra una ipotesi probabile"


Tags: ibrahimovic lukaku graziano cesari

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE