Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 30 Novembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Gioia Inter, Inzaghi si toglie il sassolino e rilancia

04/10/2022 23:34

Gioia Inter, Inzaghi si toglie il sassolino e rilancia |  Sport e Vai

Una di quelle vittorie che possono far svoltare la stagione, in particolare se arrivano contro una grandissima squadra, e in un momento delicatissimo. L'Inter batte il Barcellona 1-0, e Simone Inzaghi si toglie una grandissima soddisfazione dopo tante voci su un suo possibile esonero.

"La squadra ha fatto una grande gara contro un avversario fortissimo, di grande qualità. Abbiamo sofferto insieme, siamo stati bene in campo, abbiamo disputato una grande gara e conseguito una vittoria importante. Sono contentissimo per i giocatori, per la società e per i tifosi, anche stasera erano tantissimi. Grandissima serata, battere il Barcellona non capita spesso".

"La partita della svolta? Si vedrà, è di sicuro un bel segnale, ma non abbiamo fatto ancora nulla. Certo, si è vinto contro una squadra tra le più forti al mondo, con il sacrificio di tutta la squadra, con la corsa, la voglia. Solo così si possono vincere partite del genere".

"Le voci di esonero? Non mi hanno infastiditio, io guardo solo i  miei giocatori. Sabato contro la Roma non meritavamo la sconfitta, quello che succede all'esterno mi interessa poco, guardo solo i miei giocatori durante gli allenamenti e in partita. Se avessimo preso il pareggio alla fine, di sicuro mi avrebbero contestato qualche errore, ma fa parte del mestiere". 

"L'alternanza tra i portieri? Ho già detto, ne ho due di assoluto valore, sabato sceglieremo con tranquillità chi far giocare, così come in altri ruoli. In questo periodo stiamo giocando senza Brozovic e Lukaku, che per noi sono fondamentali, speriamo di non avere altri problemi. Dobbiamo recuperare tutti i giocatori, abbiamo speso tanto. Cahla e Dimarco sono usciti per crampi, non dovrebbero esserci problemi in vista di domenica". 


Tags: barcellona inter INZAGHI

Articoli Correlati