Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 12 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Garcia difende Sarri ma può essere lui a farlo fuori

05/08/2020 08:38

Garcia difende Sarri ma può essere lui a farlo fuori |  Sport e Vai

Rudi Garcia lo difende, sostiene che la sua Juve ha vinto con merito e che le critiche sono ingiuste. Eppure potrebbe essere proprio lui, da allenatore del Lione, a sigillare la lettera di benservito a Sarri. L'allenatore francese non vuol sentire parlare di Juve deludente e alla Gazzetta dice: “Ho visto le partite dei bianconeri. So che c’è chi dice che non hanno giocato bene, ma rispondo che la Juve ha vinto il campionato in 36 giornate, e non solo perché gli avversari sono calati. Possiamo dire che gioca meno bene di una volta, ma è la più forte. La gente cosa vuole? Che la squadra vinca, no? Ecco, lo fa perché ce l’ha nel Dna e qualsiasi allenatore arrivi deve coltivarlo. Sarri lo ha fatto e ha vinto, e ora si giudica il gioco. Io dico solo che sono stati ancora i migliori".

Garcia punta alla qualificazione

Ai quarti Garcia ci crede: “Dico solo una cosa: noi vogliamo andare a Lisbona per le Final 8. Farlo sarebbe un exploit, ma siamo in vantaggio per 1-0. Non ci difenderemo per tutta la partita, dovremo fare in modo di fare un goal. Se ci riusciremo, sarà complicato eliminarci. Col PSG abbiamo dimostrato una solidità difensiva interessante. Certo, siamo outsider e la Juve è strafavorita, perché è costruita per vincere la Champions, come il PSG. Il fatto che Cristiano Ronaldo sia arrivato alla Juve ne è un segnale chiaro. Abbiamo il 50% di possibilità. Di solito chi vince 1-0 ha più chance, ma sappiamo con chi giochiamo e dove giochiamo".

Garcia teme Higuain

Garcia non toglierebbe altri giocatori alla Juve ma dice: “Ci basta sapere che non ci saranno Douglas Costa e forse Dybala. Ma c’è Higuain, e non ho avuto bisogno di aspettare i 36 gol per scoprire quanto è forte. Ma temo anche i francesi Rabiot e Matuidi”.


Tags: juventus Garcia sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE