Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Galliani a ruota libera su Ibra, Kessie, Pioli e Balotelli

20/11/2021 12:51

Galliani a ruota libera su Ibra, Kessie, Pioli e Balotelli |  Sport e Vai

Sta seguendo tutto senza perdersi neanche le ultime degli allenamenti. Adriano Galliani è concentrato sul derby Monza-Como ma ha sempre un occhio (o forse due) per il suo Milan e a margine della presentazione del libro di Di Marzio sul calciomercato dice

Mi è dispiaciuto per l'infortunio di Rebic ma Pioli è bravo e sa ovviare agli infortuni. Sono stati tanti. Il Milan al completo è in grado di lottare per lo scudetto. Va dato atto all'allenatore di essere bravo a inventarsi soluzioni anche quando ci sono giocatori importanti fuori. Da tifoso sarei contento che rinnovasse. Kessie? I club italiani non possono offrire quanto offrono, per dire, in Inghilterra. È normale, soprattutto se si tratta di un giocatore straniero, che a fine contratto abbia interesse a giocare dove gli danno più soldi. Speriamo che resti al Milan ma il calcio continua

L'ex ad rossonero non è sorpreso del rendimento di Ibra


"No non mi sorprende. È una forza della natura. Sono andato a prenderlo a Barcellona nel 2010. Emana forza da tutti i pori. Non potevo sapere che sarebbe arrivato a questa età ma si vedeva già che avrebbe fatto una lunga carriera. Il Festival? L'importante è che partecipi al festival dei gol del Milan. Il Festival di Sanremo sarebbe un addendum"

C'è spazio anche per un pensiero su Balotelli in Nazionale

"Dipende da lui e basta, non dal ct o da altri. Si deve svegliare, si deve impegnare, cosa che non sempre ha fatto. Se si fosse impegnato alla morte per tutta la carriera sarebbe stato da pallone d'oro. Se ha voglia di lavorare tanto da qui a marzo è il miglior attaccante italiano da un punto di vista tecnico. Poi per esserlo anche in campo bisogna fare tante cose".


Tags: milan ibrahimovic GALLIANI

Articoli Correlati