Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 6 Marzo 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Galli esalta il Milan e bacchetta Juve e Napoli

21/01/2021 19:44

Galli esalta il Milan e bacchetta Juve e Napoli |  Sport e Vai

Intervistato da Tuttomercatoweb, l'ex Milan Giovanni Galli promuove il mercato rossonero e lancia più di una frecciatina alla Juventus.

Milan: mercato da Scudetto

"Il Milan sta crescendo e con i nuovi arrivi penso proprio che si possa iniziare a parlare concretamente di Scudetto. Prima la squadra poteva anche sembrare troppo giovane, partita senza l'idea di vincere. Ora le cose sono cambiate. Mandzukic e Meitè sono ottimi innesti. Se poi arrivasse anche l'acquisto giusto in difesa, sarebbe una seria candidata allo Scudetto".

Frecciatina alla Juventus

Sulla Juventus, Galli non nasconde qualche dubbio: "penso che dovrà fare qualcosa in questa sessione di mercato. Per come sono adesso, credo che senza trovare la giusta continuità sia difficile lottare per lo Scudetto. Non puoi vincere con il Barcellona e con il Milan e poi perdere in quel modo con l'Inter".

Al Napoli è mancato il coraggio

 

Qualche attenuate l'ex rossonero la concede invece al Napoli: "non voglio dare giudizi se non so come Gattuso avrebbe voluto giocare la finale di Supercoppa con la Juve. Quello che è certo è che l'episodio del rigore ha condizionato molto la gara. Il Napoli avrebbe anche potuto vincere - conclude Galli - ma quando affronti una Juve che balbetta devi scendere in campo con coraggio e giocare per vincere, senza aspettare di vedere cosa succede. Il Napoli è forte e, nonostante le assenze, penso che con un po' di coraggio in più avrebbe potuto battere questa Juve".


Tags: juventus milan napoli

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE