Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 2 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Fratello Bonucci fa chiarezza su intervallo a Cardiff

17/07/2021 17:15

Fratello Bonucci fa chiarezza su intervallo a Cardiff |  Sport e Vai

Nei giorni scorsi ha fatto rumore con un violento post su Instagram in cui ha difeso il fratello Leonardo dalle troppe critiche piovute prima dell'Europeo, ora Riccardo Bonucci spiega tutto intervistato da Juvenews.eu

"L'ho scritto perché aspettavo il momento giusto! Come una rivincita e una liberazione, per tutte le cose che sono state dette in passato. Magari se lo avessi scritto dopo la vittoria del 9º Scudetto sarebbe forse stato troppo facile, adesso invece nessuno può dire nulla: quelli che lo hanno criticato, al suo gol penso siano tutti schizzati per aria"

Riccardo Bonucci racconta come ha vissuto la finale

"Io ero a Wembley ed è venuto li sotto dove eravamo noi. A fine partita è venuto li con il trofeo di migliore in campo e non si rendeva conto. Diceva: "Ma è vero? E' tutto vero? Sto sognando?", era molto sorpreso anche lui perche doveva realizzarlo ancora. Inizialmente non la stavamo vivendo bene dalla tribuna perche ci hanno fatto entrare pochi minuti prima che iniziasse l'inno, nonostante fossimo li dalle 18,30. Avevano bloccato i tornelli del nostro gate con migliaia di tifosi inglesi assiepati, nonostante tutte le varianti che circolano. Ci hanno fatto un cordone con le transenne e ci hanno lasciati li fino alle 19,40, dopodiché è venuto l'addetto alla sicurezza di un altro settore e ci ha portato li , ma gli inglesi vedendoci ci hanno inseguito perche pensavano che si potesse entrare in un altro ingresso e li c'è stata la calca dove sono volate anche delle botte, siamo riusciti ad entrare con molte difficoltà. Ma non era ancora finita perche una volta entrati abbiamo visto che i nostri posti erano occupati e quindi abbiamo perso altro tempo prima di poterci sedere. Devo dire che in alcuni momenti è subentrata anche un pò di paura".

Bonucci è contento del ritorno di Allegri

"Sono tutti contenti del ritorno di Allegri, Leo in primis. Stiamo parlando di un allenatore vincente e sono tutti convinti di riaprire un ciclo vincente, magari condito dalla ciliegina sulla torta... Leo, aldilà di quello che c'è stato è contentissimo e felice del suo ritorno. L'esperienza al Milan? Non era molto felice in quel periodo perché stava attraversando un momento delicato per i postumi della malattia del figlio ed era fortemente condizionato dalla distanza dalla famiglia. La sua volontà però è sempre stata quella di ritornare alla Juve. Purtroppo non si è trovato nell'ambiente, i giocatori non vivono di solo calcio”.

Infine una testimonianza su cosa sia accaduto a Cardiff durante l'intervallo della finale di Champions col Real

In quello spogliatoio non è successo assolutamente nulla. Quella partita lì la metto alla pari della finale con la Spagna ad Euro 2012. Loro sono arrivati a Cardiff talmente stremati, carichi si, ma allo stesso tempo esausti. Da quello che mi ha detto lui, loro sono entrati in campo proprio affaticati e scarichi, non con quella forza necessaria per affrontare il secondo tempo. Tu hai dato tanto nel primo tempo per recuperare la situazione e loro hanno corso molto a vuoto ma nella seconda frazione di gara la situazione si è capovolta e la Juve era sulle gambe. Non so se poi sia subentrata anche la troppa voglia di vincere o la tensione accumulata nei giorni che poi li ha scaricati. Credo che un pò abbia influito anche il fatto delle 7 finali perse dalla Juve e questo può aver generato ulteriori pressioni.


Tags: bonucci fratello cardiff

Articoli Correlati