Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 21 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Fonseca va esonerato? Rispondono Vocalelli e Ferrajolo

18/01/2021 15:44

Fonseca va esonerato? Rispondono Vocalelli e Ferrajolo |  Sport e Vai

Per i bookmakers l'esonero di Fonseca è tornato ad essere un'opzione probabile: il ko nel derby ha fatto crollare le azioni del tecnico portoghese ed ora un arrivo di Sarri a Roma è quotato a 2,5 volte la posta. Davvero l'allenatore giallorosso merita l'esonero? Sul tema, alla vigilia della gara di coppa Italia con lo Spezia, sono intervenuti a Radio Radio due storiche firme del Corriere dello sport, Vocalelli e Ferrajolo. Per Alessandro Vocalelli non si può buttare la croce su Fonseca

 “Si passa da un eccesso a un altro. Fonseca ha sbagliato clamorosamente una partita, ha delle responsabilità. Però poi guardo la classifica e il campionato è molto molto dignitoso. O qualcuno pensa che la Roma è la migliore del campionato, e non lo è, oppure la Roma sta facendo un campionato dignitosissimo. Fonseca non era un genio della lampada prima, e non è l’ultimo degli allenatori ora”

Di diverso avviso Luigi Ferrajolo 

“La Roma non è più forte delle altre, ma aspirante a stare con le altre. Però se si ripetono le incertezze in partite come il derby bisogna porsi il problema. Se però in un derby regali quel primo gol, e sul secondo che secondo me andava annullato… detto questo però sul piano del gioco la Roma ha sofferto. L’allenatore non ha fatto nulla per modificare la partita. La partita di Lazzari è stata agevolata dalla condizione non perfetta di Spinazzola e dalla giornataccia di Ibanez. Detto questo c’è una fragilità ribadita a un certo livello per la Roma, e bisogna riflettere. Triste la storia di Fonseca, cosa pensano i Friedkin della situazione? Non hanno detto una parola di critica o di sostegno, è come se il presidente non ci fosse.

Diventa ancora più grave quando si dice che Fonseca non è ben visto. E’ un linciaggio inaccettabile, fa il suo dovere, ha preso questa squadra quando ancora c’era il passaggio di società, con difficili situazioni di mercato, non ha avuto particolari acquisti, ha gestito tutto in una situazione di difficoltà. Il ringraziamento? E’ che si continua a puntare il fucile. Se fossi Fonseca a fine stagione me ne andrei, anche se arrivassi secondo, perchè il comportamento della società nei suoi confronti è ingiusto”


Tags: Roma fonseca sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE