Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 12 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Faccia a faccia Agnelli-Adl: cosa si sono detti

28/12/2020 08:35

Faccia a faccia Agnelli-Adl: cosa si sono detti |  Sport e Vai

Ancora tu? Ma non dovevamo vederci più? Parafrasando Battisti vien da pensare alla celebre canzone nel commentare il faccia a faccia tra Agnelli e De Laurentiis  che si è tenuto a Firenze. I presidenti di Juventus e Napoli erano lì per curare con la Commissione della Lega la trattativa relativa all’ingresso dei fondi di investimento nel calcio italiano e si sono incontrati per la prima volta dopo il pasticciaccio brutto della gara mai giocata e prima vinta a tavolino dai bianconeri secondo i primi due gradi della Giustizia Sportiva e poi rimessa in calendario dalla decisione del Coni. Si ricorderà il messaggio via cellulare di Adl ad Agnelli, in cui il patron del club partenopeo chiedeva di non giocare dopo la positività di Zielinski ed Elmas ed il secco no del n.1 della Juve con tutte le polemiche che ne sono seguite.

L'incontro tra Agnelli e De Laurentiis è stato sereno

Di fronte però agli interessi legati al sistema di redistribuzione dei dividendi all’interno delle società, ogni frizione è stata superata. L'incontro tra i due è stato sereno ma di cosa hanno parlato? Non si è discusso della sentenza del Collegio di Garanzia del Coni. L'argomento Juve-Napoli è stato trattato solo tangenzialmente, con l'ipotesi di far disputare la gara dell'Allianz in sospeso il 13 febbraio al posto di Napoli-Juve al Diego Maradona (che diventerebbe così il ritorno con data da definire, legata anche al proseguimento delle due squadre italiane in Europa).


Tags: de laurentiis juve-napoli agnelli

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE