Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 20 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Europei 2016: ROMANIA - SVIZZERA 1-1, un pareggio che accontenta tutti ma non serve a nessuno

15/06/2016 19:53

Europei 2016: ROMANIA - SVIZZERA 1-1, un pareggio che accontenta tutti ma non serve a nessuno |  Sport e Vai

PARIGI. Un punto per uno al termine della sfida fra Romania e Svizzera. Un risultato che probabilmente mette tutti d'accordo, troppo alto per entrambe le formazioni il rischio di non muovere la classifica, ma che di fatto non soddisfa nessuno. Se la Svizzera infatti da un lato sale al primo posto momentaneo del gruppo A, dall'altro nell'ultimo turno dovrà vedersela con i padroni di casa. La Romania dal canto suo non poteva permettersi il lusso di perdere altro terreno, ma ora sarà obbligata a vincere contro l'Albania domenica sera, per poi sperare dai risultati provenienti dagli altri campi. 

Meglio la Svizzera nelle prime fasi. La Nazionale elvetica, grazie soprattutto alle percussioni di Rodríguez e agli inserimenti di Dzemaili, riesce ad esprimere un ottimo calcio, rendendosi pericolosa con Seferovic (impreciso) in almento un paio di circostanza. La gara cambia al 18' quando un'ingenuità di Lichtsteiner manda Stancu sul dischetto. Seconda rete in due gare, entrambe dagli undici metri (non succedeva dal 2000), per il centrocampista rumeno, che spiazza Sommer e sblocca il risultato. Il vantaggio regala convinzione alla Romania, mentre la Nazionale allenata da Petkovic perde qualche metro. La gara diventa ruvida ed il direttore di gara è costretto a tirare fuori qualche cartellino giallo.

In avvio di ripresa la Svizzera pareggia i conti grazie al diagonale mancino di Mehmedi, che sugli sviluppi di un calcio d'angolo non lascia scampo ad un attento Tatarusanu. La fase centrale del secondo tempio è molto intensa. Entrambe le squadre vogliono vincere ed i ritmi si alzano. Tante buone intenzioni che però non trovano concretezza, vista anche la poca consistenza di entrambi i reparti offensivi. Petkovic prova così a giocare il jolly Embolo. L'attaccante, classe '97, dell'Everton regala profondità alla manovra elvetica, ma il risultato non accenna a cambiare. Così, negli ultimi minuti, a vincere è la paura di perdere: un punto per uno. 

Il TABELLINO

Romania - Svizzera 1-1

Marcatori:  18' Stancu (rig.); 57' Mehmedi.

Romania (4-2-3-1): Tatarusanu, Sapunaru, Chiriches, Grigore, Rat (17' st Filip), Prepelita, Pintilii (1' st Hoban), Torje, Stancu (38' st Andone), Chipciu, Keseru. (15 Gaman, 17 Sanmartean, 10 Stanciu, 4 Moti, 23 Lung, 1 Pantilimon, 20 Popa, 9 Alibec, 12 Mate). All.: Iordanescu.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer, Lichtsteiner, Schar, Djourou, R. Rodriguez, Behrami, Xhaka, Shaqiri (45' st Tarashaj), Dzemaili (39' st Lang), Mehmedi, Seferovic (19' st Embolo). (4 Elvedi, 3 Moubandje, 19 Derdiyok, 14 Zakaria, 12 Hitz, 21 Burki, 16 G. Fernandes, 5 Von Bergen, 8 Frei). All.: Petkovic.

Arbitro: Karasev (Rus).

Ammoniti: Prepelita (R), Chipciu (R), Keseru (R), Xhaka (S), Grigore (R), Embolo (S).

Vuoi sapere tutto, ma proprio tutto su Europei e Copa America, clicca qui:


Tags: romania Svizzera euro 2016

Articoli Correlati