Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 14 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Euro 2016, Xakha: Non mi pongo limiti, Svizzera ora è forte

21/06/2016 13:34

Euro 2016, Xakha: Non mi pongo limiti, Svizzera ora è forte |  Sport e Vai

Da tre partite non sbaglia un colpo. Granit Xakha è la principale garanzia della Svizzera promossa con lode ai quarti di Euro 2016 e le impressionanti statistiche individuali, che lo pongono puntualmente tra i migliori in campo, fanno del centrocampista elvetico una delle più belle realtà di questo scorcio di torneo. Lo aspetta l'Arsenal ma intanto Xakha si gode il magic moment e parlando ad Ats rivela: “Non mi pongo limiti in questo Europeo. La cosa più importante per me era dimostrare ai nostri tifosi che siamo in grado di giocarcela con le nazionali più forti e non solo sul piano atletico ma anche come gioco. Contro la Francia ci siamo riusciti, non abbiamo pensato solo a difendere ma a giocare a calcio. Lo zero a zero finale è un risultato giusto, è vero che loro sono stati più pericolosi ma non ci siamo mai fatti schiacchiare, benchè loro abbiano grandi individualità. A Lilla c'è stata la prova che siamo diventati anche noi grandi. Stavolta la differenza con loro è stata minima”. Le amichevoli di preparazione a Euro 2016 della Svizzera non autorizzavano eccessivi entusiasmi: “Abbiamo subìto troppi gol per errori individuali ed abbiamo capito che non potevamo permetterceli. In queste tre gare siamo stati esemplari dietro, abbiamo preso un gol solo e per giunta su rigore. Penso non sia bello averci come avversari adesso. Delle prime tre gare quella con l'Albania è stata la peggiore, con la Romania abbiamo reagito e con la Francia abbiamo fatto ancora meglio. Penso che abbiamo ulteriori margini di miglioramento negli scontri diretti. Tutto è possibile adesso, chiunque sia il nostro avversario. Devo sottolineare anche il grande lavoro che stanno facendo Shaqiri, Mehmedi e Behrami, se siamo forti dietro è anche grazie a loro”. Il migliore però nelle pagelle resta lui: “Mi sento molto bene, sento la fiducia di tutti e sto facendo vedere di cosa sono capace. Già col Borussia avevo cambiato un po' il mio modo di giocare, ora mi sento spinto a prendermi più responsabilità in campo”.


 


Tags: Svizzera behrami Xakha

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE