Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 19 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Euro 2016, Deschamps: Non c'è pressione sulla Francia, siamo dei privilegiati

09/07/2016 13:56

Euro 2016, Deschamps: Non c'è pressione sulla Francia, siamo dei privilegiati |  Sport e Vai

Grande attesa nel quartier generale della Francia in vista della finalissima di Euro 2016. Domani, a Saint-Denis, i Bleus proveranno a conquistare per la terza volta il titolo continentale, la seconda in casa dopo il trionfo del 1984. Didier Deschamps assicura che il fatto di giocare in casa non sarà un peso per i suoi: "C'è entusiasmo, non tensione. Per noi è un’occasione unica, conta soltanto vincere. Ho vinto gli Europei nel 2000, ma da allenatore è diverso, a volte addirittura frustrante perché vorrei essere in campo a dare una mano. Come stanno i giocatori? Per ora devono solo pensare di essere dei privilegiati a poter giocare la finale di un Europeo in casa, a Parigi. Su di noi all’inizio c’era molta pressione, le prime due gare sembravano già la finale". Quindi sul duello da Pallone d'Oro tra Cristiano Ronaldo e Griezmann: "Sono cose che interessano i giornalisti. Cristiano è al vertice da anni, sa aiutare la sua squadra, mentre Antoine è giovane ed è reduce da una grande annata". Infine, nessuna polemica sul fatto di giocare la finale con un giorno in meno di riposo rispetto ai lusitani: "Va bene così, non ci sono problemi". Evidentemente, qualcuno ha ricordato a Didier che la Francia ha debuttato agli Europei 4 giorni prima del Portogallo


Tags: portogallo didier deschamps euro 2016 francia

Articoli Correlati