Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 16 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Emilia Romagna, Promozione: Rosselli Mutina-Maranello 3-1

16/01/2017 11:23

Emilia Romagna, Promozione: Rosselli Mutina-Maranello 3-1 |  Sport e Vai

TRIS DELLA ROSSELLI MUTINA COL MARANELLO: A SEGNO ASANTE, GUILOUZI E MODICA PER IL SESTO RISULTATO UTILE DI FILA

ROSSELLI MUTINA-MARANELLO 3-1

Reti: 41’ Asante, 68’ Villani, 78’ Guilouzi, 83’ Modica

ROSSELLI MUTINA: Brancolini, Vignocchi (51’ Righi), Ricaldone, Girotti, Tammaro, Guastalli, Modica (84’ Pecorari), Guilouzi (79’ Manno), Gripshi, Paradisi, Asante. A disp. Benedetti, Righi, Bozzini, Vaccari. All. Pini (squalificato Nannini)

MARANELLO: Gargiulo, Russelli, P. Barbieri, Ale. Barbieri (79’ Salamone), Altafini, Corsini, Villani, Benassi, Tagliani, Rossi, Soli (59’ Naji). A disp. Carretti, Alb. Barbieri, Ferrari, Pedroni. All. Carzoli

Arbitro: Vescovo di Forlì (assistenti Siboni di Faenza ed Evangelisti di Cesena)

Note: espulsi Benassi all’84’ per doppia ammonizione e Villani all’89’ per gioco violento. Ammoniti P. Barbieri, Naji, Modica, Tammaro e Girotti. Spettatori 100 circa

MODENA – Tre reti e una prova di forza contro la terza in classifica per restare ai vertici della graduatoria. La Rosselli Mutina si sbarazza con un tris del Maranello nella terza giornata di ritorno del campionato di Promozione, riuscendo a chiudere nel finale una gara che gli ospiti avevano riuscito a pareggiare, e cogliendo il sesto risultato utile consecutivo.

La formazione gialloblù, che in panchina vede il vice allenatore Paolo Pini in virtù della squalifica del tecnico Claudio Nannini, al via si presenta con uno schieramento rinnovato rispetto alle ultime uscite. Non ci vuole molto a capire quale sarà il copione del match: i padroni di casa attaccano, gli ospiti ribattono con le ripartenze. La prima occasionissima si registra già al 3’, quando Gripshi supera un avversario e taglia in mezzo per Guilouzi che, solo in area, si fa respingere il tiro da Gargiulo in uscita bassa. Sempre sull’asse Gripshi-Guilouzi si sviluppano un paio di combinazioni pregevoli, mentre è di Modica il fendente a giro al 34’ a coronamento di una triangolazione sul centro-destra con Girotti e Tammaro. Il gol dell’1-0 è la naturale conseguenza della prolungata pressione, soprattutto sulle fasce: al 41’ al tiro arriva Vignocchi dopo una incursione sulla corsia laterale di destra, il suo spunto a rientrare è respinto dal portiere e sulla palla si avventa Asante, appostato nei pressi del dischetto, che con un rasoterra insacca. Lo stesso Vignocchi a pochi secondi dalla pausa potrebbe dare lo spunto raddoppiare a seguito di un’altra discesa sulla fascia, ma il suo traversone insidioso a mezz’altezza è bloccato dal portiere bianco-azzurro.

Nella ripresa è Guastalli ad aprire le danze, al 6’, dribblando un difensore rivale al limite dell’area e calciando di sinistro: bel gesto tecnico, però la sfera termina alta. Al 15’ il Maranello, in pratica mai pericoloso fino a quel momento, per la prima volta mira alla porta difesa da Brancolini con una punizione dal limite di Villani che viene bloccata; e stesso destino, 4’ più tardi, ha un colpo di testa di Guilouzi – cercato da Gripshi – sul quale Gargiulo si produce in un volo plastico. Il copione insomma non conosce variazioni fino al 23’, quando Villani pesca il jolly su punizione sorprendendo l’estremo difensore di casa con una parabola che colpisce il legno prima di gonfiare la rete. Subita la marcatura a sorpresa, la Rosselli Mutina si riorganizza e preme sull’acceleratore alzando il baricentro. E una decina di minuti più tardi dalla regìa di Girotti prende forma il raddoppio. Il numero 4 arretra infatti il pallone per Gripshi che apre a destra per Paradisi; l’esterno crossa in area dove l’accorrente Guilouzi, a rimorchio, segna di piatto anticipando Gargiulo in uscita. Il gol fa esplodere la gioia gialloblù, certificando il successo grazie all’ennesima invenzione di Modica: all’83’ il centrocampista punta al bersaglio da trenta metri di sinistro, mettendo a referto un gol straordinario. Applausi per lui. E’ il punto del tris, al quale avrebbe potuto aggiungersi una marcatura di Tammaro al 90’, bravo a colpire al volo su punizione di Girotti, mandando la palla a sfiorare il palo. Il Maranello, stordito dal micidiale uno-due, nel frattempo era rimasto in 9 uomini per via delle espulsioni di Benassi (doppia ammonizione) e Villani (durissima entrata da dietro su Manno).

Per la Rosselli Mutina, che nelle ultime 6 partite ha conquistato 16 punti, continua così la corsa ai vertici del torneo di Promozione e domenica prossima è in programma un altro derby:  in calendario c’è la trasferta a Castelnuovo Rangone.

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI DELLA TUA SQUADRA E LE CLASSIFICHE


Tags: promozione Calcio Dilettanti Rosselli mutina

Info per: Rosselli Mutina

STATISTICHE ROSSELLI MUTINA

Info Varie

Fondazione: 2009
Presidente:Roberto Arginelli
Indirizzo: Viale Jacopo Barozzi
Modena

Tel. 059/570811
Email
www.acformigine.it

Formazione

Gabriele Benedetti

Edoardo Rinaldi

Giuseppe Tammaro

Luca Paradisi

Giovanni Righi

Salvatore Modica

Gianluca Ricaldone

Michele Vignocchi

Lorenzo Ligabue

Luca Baroni

Matteo Girotti

Ahmed Guilouzi

Alessandro Prandi

Giulio Guastalli

Filippo Vaccari

Matteo Bozzini

Yassine Azzouzi

Federico Pecorari

Filippo Manno

Riccardo Lusvardi

Brancolini

Asante

Gripshi

Shanableh

Classifica

#   Squadra G V P S P
1 Rosselli Mutina Rosselli Mutina 34 25 5 4 80
2 Solierese Solierese 34 22 3 9 69
3 Scandianese Scandianese 34 19 4 11 61
4 La Pieve La Pieve 34 18 5 11 59
5 Fabbrico Fabbrico 34 15 9 10 54
6 Persiceto Persiceto 34 15 7 12 52
7 Maranello Maranello 34 14 7 13 49
8 Virtus Camposanto Virtus Camposanto 34 12 11 11 47
9 Campagnola Campagnola 34 13 7 14 46
10 Castellarano Castellarano 34 11 12 11 45
11 Castelnuovo Castelnuovo 34 11 11 12 44
12 Formigine Formigine 34 11 10 13 43
13 Riese Riese 34 10 13 11 43
14 Arcetana Arcetana 34 12 6 16 42
15 Monteombraro Monteombraro 34 9 13 12 40
16 Vignolese Vignolese 34 7 12 15 33
17 Crevalcore Crevalcore 34 5 10 19 25
18 Viadana Viadana 34 2 5 27 11
VEDI LE CLASSIFICHE COMPLETE

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE