Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

E.League, Esbjerg-Fiorentina: Montella punta su Tomovic per sostituire Rodriguez

20/02/2014 17:32

E.League, Esbjerg-Fiorentina: Montella punta su Tomovic per sostituire Rodriguez |  Sport e Vai

Sulla carta la Fiorentina ha avuto il compito più agevole tra le italiane nei sedicesimi di Europa League. La squadra di Montella non dovrebbe avere problemi a regolare l’Esbjerg, formazione attualmente penultima nel campionato danese, ma che in coppa è riuscita a battere due volte lo Standard Liegi, capolista in Belgio, oltre che il Saint-Etienne. Contro i danesi Montella dovrebbe optare per il 4-3-3 ed effettuare un turnover molto moderato. La novità principale dovrebbe riguardare il centrocampo, dove il giovane Bakic dovrebbe affiancare Pizarro e l’immancabile Borja Valero.

LA STAFFETTA. In avanti è ancora troppo presto per vedere in azione Mario Gomez, e così al centro dell’attacco viola ancora una volta ci sarà Matri, ma il tedesco potrebbe entrare a gara in corso. Ai suoi lati, senza l’infortunato Cuadrado, spazio a Joaquin, l’uomo di coppa, e al giovane Matos, in ballottaggio, però, con Ilicic. In difesa, probabilmente, l’assenza più importante, quella di Gonzalo Rodriguez, che verrà sostituito dal rientrante Tomovic, jolly che Montella staserà utilizzerà in posizione centrale in coppia con Compper (ma anche Savic ha una chance di partire titolare). Sulle fasce riecco Pasqual a sinistra e Roncaglia a destra. Occhio a Mati Fernandez, asso nella manica che la Fiorentina potrebbe decidere di giocare se la gara risultasse più bloccata del previsto.

QUI ESBJERG.  Il modulo preferito dall'ex Lyngby Niels Frederiksen è il 4-4-2, che si basa molto sulla fascia destra dove i gemelli Ankersen alzano la media qualitativa della squadra danese. In avanti occorrerà fare attenzione a Nazionale norvegese di origine marocchina Fellah e alla temibile punta centrale olandese Van Buren, autore fino a questo momento di 10 gol stagionali. Al suo posto, però, Frederiksen potrebbe puntare sul peso dell’austro-croato Pusic, molto abile sulle palle alte. Assente il portiere titolare Ronnow, al suo posto Dubravka. 

LE FORMAZIONI. Queste le probabili formazioni di Esbjerg-Fiorentina, in programma alle ore 19:

Esbjerg (4-4-2): Dubravka; Ankersen I, Askou, Drobo-Ampem, Knudsen; Ankersen II, Bergvold, Ruben Lucena, Lyng; Fellah, Van Buren. All. Frederiksen.

Fiorentina (4-3-3): Neto; Roncaglia, Tomovic, Compper, Pasqual; Bakic, Pizarro, Borja Valero; Joaquin, Matri, Matos. All. Montella. 


Tags: fiorentina formazioni europa league matri rodriguez gomez tomovic Bakic esbjerg

Articoli Correlati