Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 29 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ecco Project Fenice, il piano della FIGC per battere la crisi: i dettagli

04/08/2021 19:34

Ecco Project Fenice, il piano della FIGC per battere la crisi: i dettagli |  Sport e Vai

Finanziamenti statali per 500 milioni, sgravi fiscali per i calciatori ed agevolazioni per settori giovanili e calcio femminile. Sono i punti salienti di “Project Fenice”, il piano che la FIGC di Gabriele Gravina ha appena messo sul tavolo del Governo Draghi con uno scopo ambizioso: risollevare il sistema calcio dalle ceneri della crisi sanitaria ed economica post Covid.

A svelarlo in anteprima è stato il portale Repubblica.it, che ha rivelato alcuni dettagli della ricetta anti-crisi firmata dalla società di revisione PWC e presentata proprio in queste ore al sottosegretario allo Sport Vezzali. Il piano prevede un massiccio blocco di interventi pubblici per colmare un vuoto quantificato in oltre 1 miliardo di euro creato dalla pandemia di Covid tra perdite al botteghino, sponsor e ripercussioni sul calciomercato. La FIGC chiede al governo Draghi finanziamenti statali per circa 500 milioni di euro, vincolandoli però a investimenti virtuosi. Di questa somma, 360 milioni andrebbero alla Serie A, 90 milioni ai cadetti e 60 milioni alla serie C. In più, il dossier Project avanzerebbe anche la proposta di rimodulare le scadenze tributarie e la creazione un sistema di agevolazioni fiscali per abbassare il peso degli stipendi dei calciatori sulle casse delle società. In cambio delle richieste avanzate, la federcalcio propone la creazione di un tetto salariale per calmierare le spese e l’introduzione di un sistema di controllo a cadenza settimanale sui bilanci dei club.


Tags: crisi Figc Gravina

Articoli Correlati